Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 883 volte

Benevento, 11-04-2019 13:35 ____
Dinanzi al Tribunale di Benevento i creditori privilegiati del Cmr hanno manifestato tutta la loro rabbia
Ci siamo anche accorti, ha detto Pasquale Tirino, infaticabile sindacalista della Fials, che le preoccupazioni che ci hanno spinto a manifestare erano fondate
Nostro servizio
  

Dinanzi al Tribunale di Benevento i creditori privilegiati del Cmr, che sono in pratica gli stessi dipendenti, i dipendenti licenziati e contestati dall'azienda, ci ha detto Pasquale Tirino, infaticabile sindacalista della Fials che porta avanti le ragioni sue e dei suoi colleghi su questa preoccupante vicenda, dinanzi al Tribunale, dicevamo, questi lavoratori hanno manifestato stamane tutta la loro rabbia.
Ci siamo anche accorti, ha detto Tirino, che le preoccupazioni che ci hanno spinto a manifestare erano fondate.
Il Concordato Preventivo del Cmr, infatti, sta battendo i record di giudici delegati designati e dimessi dall'incarico.
Siamo al terzo giudice in due anni e mezzo e per di più il fatto avviene nel pieno dell'adunanza e dei voti dei creditori che, si ricorda, sono iniziati nello scorso mese di gennaio.
Abbiamo incontrato il presidente del Tribunale, Marilisa Rinaldi ed il presidente della sezione Fallimentare, Monteleone, quest'ultimo tra l'altro primo giudice ad interessarsi della procedura.
Abbiamo avuto conferma, a pochi giorni dall'adunanza dei creditori del prossimo 16 aprile, che doveva mettere fine alla procedura, che il giudice delegato Cuoco, si è dimesso dall'incarico.
Abbiamo espresso al presidente Rinaldi il nostro sconcerto e disappunto di fronte a questa vicenda che ormai è diventata infinita.
Nel frattempo che si succedono questi rinvii l'azienda continua imperterrita la sua opera di demolizione dei dipendenti creditori privilegiati.
Oggi dinanzi al Tribunale, con me, ci sono stati i dipendenti licenziati (14) e i dipendenti contestati, potenziali vittime di provvedimenti disciplinari.
In totale parliamo di una quarantina di persone.
Il presidente Rinaldi ha assicurato che per il giorno 16 aprile verrà nominato un altro giudice delegato.
Abbiamo fatto espressa richiesta che quel giorno si metta fine a questa interminabile ed estenuante vicenda.
Diversamente andremo avanti con le nostre lotte in tutte le sedi fino alla soluzione della vertenza.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

comunicato n.121466



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 185678237 / Informativa Privacy