Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 73 volte

Benevento, 13-03-2019 12:58 ____
Con Unistem Day continua il viaggio della ricerca a partire dalle cellule staminali, che festeggia quest'anno la sua XI edizione
Venerdi' prossimo 15 marzo, 99 atenei e centri di ricerca in 15 Paesi nel mondo in quattro continenti daranno vita in contemporanea al piu' grande evento di divulgazione scientifica dedicato agli studenti
Redazione
  

Con UniStem Day continua il viaggio della ricerca a partire dalle cellule staminali, che festeggia quest'anno la sua undicesima edizione.
Venerdì prossimo, 15 marzo, 99 atenei e centri di ricerca in 15 Paesi nel mondo in 4 continenti daranno vita in contemporanea al più grande evento di divulgazione scientifica dedicato agli studenti delle scuole superiori.
Coordinano l'evento la professoressa della Statale di Milano e senatrice a vita Elena Cattaneo con il team di Unistem, il Centro di ricerca sulle Cellule staminali dell'Università degli Studi di Milano.
Quest'anno, per la prima volta, Unistem Day diventa un evento mondiale accogliendo l'Australia, la Colombia e Singapore con i loro centri di ricerca e per la prima volta organizza l'evento con la collaborazione di Fondazione Tim, attiva nella valorizzazione della progettualità applicata all'educazione, all'istruzione e alla ricerca scientifica.
Nato nel 2009 a Milano da un'idea di Elena Cattaneo, l'evento consolida con l'undicesima edizione la sua dimensione internazionale, raggiungendo il numero record di 15 paesi coinvolti, a testimonianza del crescente interesse verso la scienza e la ricerca scientifica.
Protagonisti della giornata saranno circa 30.000 studenti che, attraverso seminari, tavole rotonde, attività di laboratorio ma anche momenti teatrali e giochi potranno osservare da vicino i tanti volti del mondo della ricerca scientifica.
L'evento vuole, quindi, essere motivo di coinvolgimento, ispirazione e, perché no, divertimento.
Innovazione tecnologica, le ultime scoperte nel campo delle cellule staminali e le fake news: questi alcuni dei temi che verranno affrontati nel corso della giornata.
L'UniStem Day dell'Università del Sannio si svolgerà nell'Aula Magna di via Calandra, a partire dalle 9.00.
Il rettore dell'Ateneo sannita, Filippo de Rossi, darà il benvenuto agli studenti delle undici scuole partecipanti.
Maria Moreno ed Elena Silvestri, docenti, presenteranno il programma dando il benvenuto ai partecipanti e collegandosi via audio con Universidad de Murcia, Università degli Studi di Sassari e Max-Delbrück Centrum fur Molekulare Medizin di Berlino.
Pasquale Vito, Flavia De Nicola e Federica Cioffi, docenti, coordineranno i lavori della giornata aprendo il collegamento streaming con l’Università degli Studi di Milano per seguire l’intervento “Il valore della memoria” della senatrice a vita Liliana Segre.
Seguiranno gli interventi di: Silvia Parisi del Dipartimento di Medicina Molecolare e Biotecnologie Mediche dell'Università degli Studi di Napoli Federico II che affronterà il tema "Malattie genetiche: il modello delle cellule staminali"; Maria Giuseppina Miano dell'Istituto di Genetica e Biofisica "Adriano Buzzati-Traverso" - Cnr Napoli che parlerà di "Cellule staminali ed epilessia"; Fabiana Passaro del Dipartimento di Medicina Molecolare e Biotecnologie Mediche Università degli Studi di Napoli Federico II che interverrà su "Riprogrammare le cellule per rigenerare il cuore"; Giovanni Villone del Dipartimento di Medicina e Scienze della Salute "Vicenzo Tiberio" Università degli Studi del Molise che si occuperà di “Cellule staminali: domande di bioetica”.
Nel pomeriggio si passerà la parola agli studenti che presenteranno attività inerenti al tema delle cellule staminali, provando per un giorno a mettersi nei panni di un ricercatore.
Unistem Day è proprio questo: un viaggio all’origine delle scoperte e della libertà di tracciare e percorrere le infinite strade nei territori inesplorati della ricerca.
I Paesi partecipanti nel 2019 sono: Australia, Austria, Colombia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Singapore, Svezia, Ungheria.

comunicato n.120608



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 183178436 / Informativa Privacy