Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1270 volte

Benevento, 12-03-2019 20:17 ____
Michele Benvenuto ringrazia i suoi nemici, assessore e dirigente, che avevate giurato di non farmi concedere piazza Roma per le "Streghe al Volante"
E' stata una domenica traumatizzata da manifestazioni autorizzate all'ultima ora con il solo scopo di rompere "le mongolfiere" a chi come me aveva fatto richiesta il 10 gennaio ed al traffico cittadino impazzito per i divieti
Nostro servizio
  

Michele Benvenuto, presidente del Club Ruote Storiche, ha commentato gli esiti della manifestazione "Streghe al Volante", non mancando di attaccare l'Amministrazione comunale della città.
"Qualche considerazione - scrive - vale la pena farla dopo una domenica traumatizzata da manifestazioni autorizzate all'ultima ora con il solo scopo di rompere "le mongolfiere" sia a chi il 10 gennaio scorso aveva fatto formale richiesta al Comune di Benevento e regolari comunicazioni alla Questura, sia al traffico cittadino impazzito per i divieti resisi necessari per dar luogo ad una manifestazione che poteva trovare altri percorsi cittadini lasciando in pace il Centro Storico e la parte alta della città.
Caro assesore e caro dirigente, nemici miei che avevate giurato di non farmi concedere piazza Roma per la IX edizione "Streghe al Volante" che fin dalla prima edizione, è stata e vuole essere, un omaggio al gentil sesso che festeggia l'8 marzo la propria giornata di solidarietà, ci avete ripensato e vi siete detti, rinchiudiamo le auto d’epoca in piazza Roma e blocchiamone entrate ed uscite.
Ma che bravi!
Detto questo, riporto le sensazioni sia dei partecipanti al Raduno di autentiche auto d'epoca, che della numerosa folla che ha intelligentemente disertato la corsa bici-podistica per ammirare le vetture in esposizione prima in piazza Santa Maria e successivamente in piazza Roma; un raduno magnifico, tra i più ricchi ed i più belli che siano stati fatti nella nostra città.
L'ammontare del capitale automobilistico presente andava infatti oltre i 10.000 euro e, nonostante sia stato in tutti i modi impedito di attuare l'originario programma, intelligenza e capacità hanno fatto ciò che altri per la loro pochezza non avrebbero saputo fare.
Dunque, alle 10.00 le auto storiche erano tutte in piazza Santa Maria, dove abbiamo avuto la gradita visita del colonnello dei Carabinieri Alessandro Puel e sarebbero dovute muoversi alla volta di piazza Roma incolonnate e precedute dalle auto della Polstrada, dei Carabinieri, dei Vigili del Fuoco e dei Vigili Urbani.
Purtroppo, nervosismo generalizzato, si è avuta l'autorizzazione allo spostamento.
Spettacolo emozionante per chi ha avuto la fortuna di affacciarsi dai balconi e dalle finestre lungo il corso Garibaldi seguendo lo storico corteo fino al raggiungimento della piazza dove le auto si sono sistemate secondo uno schema previsto ma non del tutto rispettato per via di numerose altre vetture iscrittesi all'ultimo momento.
Ad accoglierci l'improvvisato bar organizzato da Luigi Mennella in qualità di presidente del Moto Club "Gabriele" che ha offerto a tutti caffè, bevande e cornetti caldi oltre alla delegazione di Solopaca dell'Unione Nazionale Arma Carabinieri che oltre a disciplinare la posizione della auto ha avuto anche il compito di regalare ad ogni equipaggio una confezione di vini pregiati pagata dal Club".

 

 

comunicato n.120593



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 183178109 / Informativa Privacy