Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1544 volte

Benevento, 11-03-2019 20:50 ____
Il Centrodestra ha stravinto ma i conti non tornano. C'e' un battitore libero tra i consiglieri comunali di Palazzo Mosti
Sul sindaco di Calvi sono confluiti gli annunciati voti de "I Moderati" ma sono in tre. Chi e' il quarto? Il Pd perde in pochi mesi il presidente e piu' della meta' dei consiglieri provinciali e parla di un buon risultato...
Nostro servizio
  

I commenti al voto per il rinnovo del Consiglio provinciale sono ancora in atto e sono ovviamente di diverso tenore, a seconda del raggruppamento.
In casa del Pd il segretario provinciale Carmine Valentino, parla di un buon risultato raggiunto.
Contento lui...
Fino a qualche mese fa il suo partito aveva il presidente della Provincia e con lui la maggioranza dei voti e dunque cinque consiglieri provinciali.
Oggi non ha più il presidente, i consiglieri sono scesi da cinque a due e parla di buon risultato.
Non osiamo immaginare cosa avesse considerato come risultato della vigilia...
Più sobrio il commento di Raffaele Del Vecchio, esponente dei "non riconosciuti" dal Partito Democratico ma che comunque esprimono un consigliere provinciale nella persona, peraltro, di un sindaco del Pd, che preferisce valutare il proprio peso nell'ambito più semplicemente delle forze di centrosinistra.
Il centrodestra che ha stravinto e che dunque comincia a soffrire di questa posizione di primazia dove in tanti chiedono di esserci e di stare in prima fila, conta i voti e si accorge ancora una volta che qualcosa non va.
Così come avvenne per la elezione del presidente Di Maria, allorquando i conti non tornarono, così è avvenuto anche stavolta.
Sono pochissimi i voti di peso, quelli del Comune di Benevento, peraltro identificati da un colore diverso della scheda essere, voti ponderati nel senso che uno non vale uno ma è proporzionalmente rappresentante della grandezza del Comune da cui proviene, e dunque essendo pochissimi sono anche facilmente controllabili. Manca il nome e cognome, ma chi ha votato chi, si riconosce.
Allora tutto ora è puntato su Armando Rocco, sindaco di Calvi che ha lasciato il Pd per transitare nel centrodestra,
Su questo candidato è giunto un voto in più di consiglieri comunali di Benevento.
Era noto che sul sindaco di Calvi si concentrassero i tre consiglieri comunali detti "I moderati", ma essi sono in tre mentre Rocco ne ha avuti quattro di voti pesanti.
Nonostante ciò non ce l'ha fatta ad essere eletto.
Ed allora chi è questo quarto? Lo stesso che non votò Di Maria?
Ora i mastelliani vogliono sapere il suo nome per capire di chi fidarsi.
Tutto questo anche tralasciando, ma non  troppo, il fatto che con ogni probabilità se questo voto mastelliano fosse ricaduto sul mastelliano Nino Lombardi e sulla lista "Noi Sanniti", avrebbe tolto il primo posto nella graduatoria a Parisi.
Insomma, è nuovamente "caccia" al transfuga e chissà se essa darà buoni frutti.
La volta scorsa ci si andò vicinissimi...

comunicato n.120568



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 183178699 / Informativa Privacy