Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1280 volte

Benevento, 09-03-2019 12:10 ____
Avvio dell'attivita' della Consulta delle Donne presieduta da Sara Furno: Pronte a sostenere gli sforzi di quante hanno bisogno del nostro aiuto
Patrizia Callaro: Ho raggiunto un traguardo inaspettato grazie anche all'ottimo Lavoro svolto in precedenza dal consigliere comunale Floriana Fioretti. Ora dobbiamo lavorare e mettere a disposizione di tutte, le nostre competenze e professionalita'
Nostro servizio
  

A Palazzo Paolo V si è svolta l'Assemblea della Consulta delle Donne presieduta da Sara Furno, Assemblea chiamata a votare il programma predisposto dal Comitato di Coordinamento.
Per noi è un giorno importante, ci ha detto il presidente Furno, in quanto questa è la prima volta dell'Assemblea con funzione deliberante.
La riunione di dicembre è stata solo a carattere elettivo, oggi è un giorno invece di partecipazione attiva alla programmazione del sodalizio.
Sono particolarmente lieta ed onorata di aprire questa Assemblea avendo peraltro accanto a me Patrizia Callaro, consigliere comunale delegato alle Pari Opportunità, che è stata un po' anche la madrina di questa inizitiva avendola fortemente voluta.
Non dimentichiamo nemmeno la passata Amministrazione comunale che aveva già avviato i lavori costitutivi della Consulta ed in particolare con l'impegno di Floriana Fioretti a cui va il mio sentito ringraziamento, ha ancora detto Furno.
Le linee programmatiche sono rappresentate dalle pari opportunità, ha continuato il presidente, dal contrasto alla violenza di genere.
Poi ci dedicheremo anche ad un'attività di divulgazione della Consulta perché vorremmo che in tantissime ne venissero a conoscenza e soprattutto daremo anche l'esatta nostra natura giuridica che non è quella di un'Associazione di volontariato in quanto siamo un Organo istituzionale del Comune.
Promuovendo e propagandando le nostre attività, vorremmo anche allargare la base in quanto, lo ricordiamo, sono sempre aperte le iscrizioni.
Il tutto può essere consultato sul nostro spazio all'interno del sito del Comune.
Il prossimo appuntamento sarà ora il 19 marzo, con Filomena Lamberti per la presentazione del libro.
Poi avremo l'incontro, in collaborazione con l'assessore Rossella Del Prete, con le "Donne impresa" il 19 e 20 marzo.
Poi, ancora, il 30 marzo ci incontreremo con tutte le Associazioni che si occupano di donna-infanzia e da lì ci aspettiamo di recepire tutta una serie di iniziative e di proposte.
Infine, ci proponiamo di organizzare una giornata divulgativa ed informativa sulle nuove proposte giuridiche del Diritto di Famiglia che si farà certamente in collaborazione con la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi del Sannio.
A proposito di Università, con l'occasione voglio fare i complimenti alla professoressa Antonella Tartaglia Polcini che con la nomina ricevuta ha rotto un grande tabù. Infatti, grazie all'arcivescovo Accrocca, che ha posto una grande attenzione al mondo delle donne, le è stato conferito il prestigioso incarico, per la prima volta ad una donna, di direttore dell'Ufficio per la Pastorale Universitaria.
Ovviamente, ha concluso il presidente Furno, coinvolgeremo Antonella Tartaglia Polcini nelle nostre attività.
Patrizia Callaro, ha voluto parimenti esprimere una grande soddisfazione per il lavoro da lei svolto. Ho raggiunto un traguardo inaspettato grazie anche all'ottimo lavoro svolto in precedenza dal consigliere comunale Floriana Fioretti.
Io non ho fatto altro che ampliare ed aggiornare il Regolamento che lei aveva già portato avanti per un bel po'.
Assieme alla mia caparbietà e tenacia ho realizzato questo grande obiettivo che mai è stato raggiunto a Benevento.
Sono fiera di questo team di giovani volenterose fornite peraltro anche di un notevole bagaglio culturale e professionale e che sicuramente può essere di aiuto a molte donne.
L'invito ora è a tutte le donne di Benevento a partecipare alle nostre iniziative ed a collaborare con noi nel realizzarle.
Ad intervenire è stato anche l'assessore all'Ambiente e vice sindaco della città, Luigi De Nigris, che ha parlato del tratto gentile che ha accompagnato la nascita di questa Consulta a cui lui è stato vicino fin dalla passata consiliatura, quando cioè era consigliere di opposizione, perché ha sempre creduto che fosse una valida iniziativa che il Comune stava ponendo in campo.
Ora tocca operare facendolo con lungimiranza, anche perché sono convinto che la città sia orgogliosa di essa.
A De Nigris il presidente Furno ha chiesto, con la cortesia e la gentilezza che la contraddistingue, di non dimenticare la promessa di uno stanziamento in Bilancio per questa iniziativa, anche se modesto.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

 

 

 

 

comunicato n.120505



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 187757032 / Informativa Privacy