Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1190 volte

Benevento, 06-02-2019 20:38 ____
Non possiamo essere sanzionati dalla Polizia Municipale se lasciamo a terra la busta con i rifiuti visto che le campane sono piene
Il presidente del Comitato di Quartiere Pontecorvo, Rapuano, si confronta con i funzionari dell'Asia Monaco e Mazza ed il capitano Calicchio. Trovata una intesa possibile ma occorre la buona volonta' da entrambe le parti
Nostro servizio
  

Le problematiche relative al conferimento ed allo smaltimento dei rifiuti di una vasta area della periferia cittadina, sono state discusse nella sede dell'Asia dai funzionari dell'Azienda, Liliana Monaco e Gino Mazza, e dai rappresentanti del Comitato di Quartiere Pontecorvo, con il presidente Fabio Rapuano.
Abbiamo chiesto questo incontro, ci ha detto Rapuano, al termine della riunione, per tre ordini di motivi.
Innanzitutto abbiamo una logistica, all'EcoPunto 4, in zona Pontecorvo, che in questo momento può essere solo paragonata a quella di paesi sudafricani.
Non si riesce nemmeno ad entrare con le auto visti i buchi enormi che si riscontrano sulla piazzola.
C'è poi la inadeguatezza dei contenitori, insufficienti nettamente per una popolazione che è formata da circa 2.300 persone.
Abbiamo solo due campane per l'indifferenziata ed altrettante per la plastica e queste non sono affatto sufficienti.
Questa situazione è stata condivisa dalla stessa Asia, ci ha detto sempre il presidente Fabio Rapuano.
Infine, abbiamo un problema relativo al regime sanzionatorio che è partito.
Sono stati multati concittadini che andavano a conferire il rifiuto e per motivi di non più capienza venivano lasciati a terra.
A loro sarebbe stato detto da operatori della Polizia Municipale che quando si trovavano le campane piene bisognava riportarsi a casa la busta dei rifiuti non potendola lasciare a terra.
Oggi il delegato all'Ambiente della Polizia Municipale, il capitano Giuseppe Calicchio, ci ha invece rassicurati del fatto, ha proseguito Rapuano, che se la campana è piena si può conferire il rifiuto a terra senza per questo essere sanzionati.
In questo momento in cui l'Asia è in crisi per lo stoccaggio e non ha disponibilità di grossi piazzali (non dimentichiamo che è sempre chiuso l'impianto di Casalduni ndr), solo 8 unità raccolgono la spazzatura. Ovviamente è un numero insufficiente.
Ora, ci hanno assicurato i funzionari dell'Asia, ha concluso Rapuano, che faranno rimettere a posto la pavimentazione mettendo a terra dello stabilizzato in modo da riempire le buche; ci hanno assicurati altresì che metteranno delle campane aggiuntive e che, nei limiti del possibile, aumenteranno la frequenza del ritiro dei rifiuti.
Da parte nostra, ha concluso Rapuano, sensibilizzeremo i nostri concittadini al rispetto delle norme civili.
Se la campana è vuota bisogna conferire al suo interno il rifiuto e non lasciarlo a terra.
A questo punto Liliana Monaco, funzionario di Asia, ci ha detto che è opportuno che i cittadini di Pontecorvo, come dell'intero territorio cittadino, collaborino con l'Azienda conferendo i rifiuti in buste piccole in modo da non ostruire, con dei bustoni, la bocca della campana che a quel punto appare essere piena ed invece può essere anche addirittura vuota.
Bisogna fare attenzione soprattutto agli imballaggi di plastica che sono ingrombanti e poco gestibili.
Peraltro, ha detto Gino Mazza, il conferimento può avvenire anche tutti i giorni e non più come una volta quando l'immondizia si portava due volte la settimana all'EcoPunto e per tre ore alla volta e dunque, si possono anche portare più buste e più piccole al posto di portare ingrombanti bustoni.
Insomma, l'invito è ad essere più comprensivi per il bene di un servizio che deve essere migliorato con l'apporto dell'una e dell'altra parte.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

comunicato n.119673



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 181076907 / Informativa Privacy