Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 270 volte

Benevento, 04-12-2018 16:06 ____
Sono 20 i Comuni della provincia di Benevento risultati idonei per la concessione di contributi
Il riferimento e' al miglioramento ed all'adeguamento sismico degli edifici di proprieta' pubblica da parte della Regione Campania, annuncia il consigliere regionale Erasmo Mortaruolo
Redazione
  

Sono 20 i Comuni della provincia di Benevento risultati idonei per la concessione di contributi volti al miglioramento e all'adeguamento sismico degli edifici di proprietà pubblica da parte della Regione Campania.
Ad annunciarlo è il consigliere regionale Erasmo Mortaruolo.
"Stiamo mettendo in campo - spiega - uno sforzo senza precedenti rivolto al miglioramento e alla messa in sicurezza degli edifici pubblici. Interventi per recuperare anni di ritardi e di incuria su un tema delicato e fondamentale come quello dell’adeguamento sismico degli edifici pubblici.
Un programma di oltre 14 milioni di euro per il Sannio tra progetti finanziabili e quelli potenzialmente finanziabili, che è un grande investimento sulla sicurezza e sullo sviluppo del territorio.
Gli interventi idonei potenzialmente finanziabili saranno finanziati mediante scorrimento al perfezionamento degli atti per l'acquisizione in bilancio delle risorse annualità 2015-2016 trasferite alla Regione Campania dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e a seguito dell’accertamento di eventuali economie maturate nelle annualità precedenti".

I progetti finanziabili della provincia di Benevento

Municipio di San Nicola Manfredi, adeguamento sismico (710.000 euro);
Comando Stazione Carabinieri di San Giorgio La Molara, adeguamento sismico (625.790 euro con cofinanziamento dell'Ente di 62.579 euro);
Municipio di Castelvenere, adeguamento sismico (450.000 euro);
Municipio di Pontelandolfo, adeguamento sismico (830.000 euro);
Municipio di Solopaca, adeguamento sismico (1.000.000 euro);
Municipio di Pietraroja, demolizione e ricostruzione (801.224,43 euro);
Municipio di Ponte, demolizione e ricostruzione (821.143 euro);
Municipio di Foglianise, adeguamento sismico (485.000 euro);
Edificio scolastico "Livatino" di San Marco dei Cavoti, adeguamento sismico (Proposto come Coc, 513.000 euro);
Ex Municipio di Circello, adeguamento sismico (Proposto come nuovo Coc, 915.000 euro);
Municipio di Fragneto l’Abate, adeguamento sismico (655.854,43 euro);
Edificio scolastico di Cusano Mutri, adeguamento sismico (549.990,00 euro con cofinanziamento dell’ente di 61.110 euro);
Municipio di Paduli, adeguamento sismico (1.108.875 euro).

I progetti potenzialmente finanziabili della provincia di Benevento

Municipio di Dugenta, adeguamento sismico (868.000 euro);
Municipio di Tocco Caudio, adeguamento sismico (567.729 euro);
Palazzo San Francesco di Montesarchio, adeguamento sismico (1.204.613,20 euro);
Castello di Durazzano, adeguamento sismico (per destinazione plesso scolastico, 729.500 euro con cofinanziamento dell'Ente per 72.950 euro);
Edificio comunale di Santo Stefano di Vitulano, adeguamento sismico (con destinazione Centro di aggregazione e centro servizi, 251.757,20 euro);
Municipio di Sassinoro, adeguamento sismico (365.000 euro);
Palazzetto dello Sport di San Giorgio del Sannio, adeguamento sismico (con nuova destinazione d'uso in Struttura di accoglienza e ricovero, 1.079.193 euro).

comunicato n.118123



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 176538765 / Informativa Privacy