Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 96 volte

Benevento, 04-12-2018 13:17 ____
Si e' svolto nei locali della Questura, il V Congresso provinciale Silp Cgil
Nel corso dei lavori e' stata evidenziata la scarsa attenzione del Governo sulle politiche di contrasto alla criminalita' organizzata
Redazione
  

Si è svolto nei locali della Questura, il V Congresso provinciale Silp Cgil.
Presente ai lavori Rosita Galdiero, segretario Camera del Lavoro di Benevento, Tommaso Delli Paoli, segretario nazionale Silp Cgil.
A fare gli onori di casa, il vicario della Questura, Francesco Marino, in nome del questore, Giuseppe Bellassi.
"Il Congresso - si legge nella nota inviata alla Stampa - ha espresso la piena solidarietà e vicinanza al segretario della Camera del Lavoro, Rosita Galdiero, che è stata bersaglio di ripetuti atti intimidatori e minacce da parte della malavita organizzata del Sannio, a causa dell'impegno suo e della Cgil sannita nel versante della legalità.
In particolare, la sua denuncia ha fatto sì che molti tra apparati dello stato e criminalità organizzata finissero in carcere, con la sua determinazione ha scoperchiato la gran parte di finte cooperative nella gestione dell’accoglienza dei migranti.
Nel corso dei lavori, è stata evidenziata la scarsa attenzione del Governo sulle politiche di contrasto alla criminalità organizzata, a partire dal decreto Sicurezza, approvato nei giorni scorsi dal Parlamento, che appare più una rivisitazione, peggiorativa, della legge Bossi-Fini, che una normativa di carattere preminente e penetrante nel sistema del controllo del territorio.
Infine, è stato evidenziato che, contrariamente agli slogan del ministro Salvini che incita alla giustizia fai da te, la sicurezza va garantita dagli appartenenti alle Forze di polizia preparate tecnicamente e professionalmente.
Ci aspettiamo che, alla vuota propaganda politica, si realizzano efficienti ed efficaci investimenti in termini di risorse economiche e strutturali degli apparati, per assicurare ai cittadini la necessaria sicurezza.
Il risultato lo si può ottenere solo attraverso assunzioni di giovani agenti e investimenti strutturali dalla logistica all'approvvigionamento di nuovi e più efficienti strumenti tecnologici e mezzi, cosa questa che ci consentirebbe di combattere ad armi pari una criminalità sempre più agguerrita e pronta a conquistare nuove fette di territorio.
Inoltre, si è chiesto di rivedere la pianta organica della Questura di Benevento, non più rispondente alle reali esigenze del territorio, con un età media degli appartenenti che supera i 50 anni, e soprattutto insufficiente a contrastare vecchie  e nuovi sodalizzi criminali".

comunicato n.118117



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 176538328 / Informativa Privacy