Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1369 volte

Benevento, 30-11-2018 20:24 ____
La Regione ha fatto "un atto piccolo" istituendo gli Ambiti Turistici Territoriali Ottimali. Ora pero' bisogna andare avanti
Alla Rocca dei Rettori si e' parlato del Polo Turistico locale quale motore per l'industria turistica del Sannio. Intorno ad un Tavolo tutti i soggetti interessati ma manca ancora la realizzazione dell'Atto
Nostro servizio
  

Alla Rocca dei Rettori si è svolto il Convegno sul tema: "Il Polo Turistico locale: Motore per l'industria turistica del Sannio".
L'evento è stato organizzato dalla Pro loco "Centro Storico Città di Benevento", in collaborazione con il Lions Club Benevento "Arco Traiano", la Fondazione ad Astra e con il patrocinio morale della Provincia.
Ad aprire i lavori, è stato il presidente della Provincia, Antonio Di Maria, introdotto da Ignazio Catauro che ha moderato.
Di Maria ha dato la disponibilità dell'Ente non solo alla celebrazione del Convegno di oggi ma anche e soprattutto ad accompagnare lungo il percorso gli organizzatori per modo che l'obiettivo venga raggiunto.
La Provincia si sente investita dal progetto previsto per questo territorio essendone capofila e quindi il viaggio può essere condotto insieme.
I saluti al Convegno sono stati portati anche da Biagio Cefalo, presidente del Lions Club Arco Traiano, il quale si è reso disponibile anch'egli, con il suo Club, a sostenere le iniziative organizzate in tal senso.
Più articolato l'intervento, di Antonio Verga il quale ha sottolineato che l'intento di questo Convegno sia stato quello di riunire intorno ad un Tavolo tutti i soggetti del territorio a partire da quelli istituzionali a quegli economici, di promozione turistica e dunque i gruppi di azione locale, i Gal, assieme agli Enti Locali.
In pratica si è voluto avviare con oggi una strategia di sollecitazione alla Regione Campania per determinare il prima possibile gli Ambiti Turistici Territoriali Ottimali, i cosiddetti Atto.
La Regione in questo caso ha fatto, mi verrebbe da dire, un "atto piccolo", ha detto Verga, perché ha solo disegnato questi Ambiti in tutta la regione ma senza definirli in modo conclusivo.
Ha dato loro solo una prima perimetrazione, peraltro non definitiva ma provvisoria.
Questi Atto però sono importanti perché la legge regionale dell'8 agosto 2014 afferma che per definire le strategie di turismo del territorio bisogna porre in essere i Poli Turistici Locali (Ptl), da qui le motivazioni di questo Convegno.
Ora il Tavolo per avviare il Polo Turistico Locale lo abbiamo costituito ma esso è ancora zoppo. Partiamo, ma ci manca il presupposto, ha ancora detto Verga, quello dell'Ambito in cui ci troviamo.
Il nostro Polo Turistico, ha concluso il presidente della Pro loco, coincide con tutta la provincia di Benevento e quindi bisogna mettere insieme tutti gli attori per poter programmare un'attività turistica  che si conformi, come bellezze del paesaggio, del territorio e di valorirzzazione della enogastronomia assieme all'accoglienza ai turisti.
Tutto questo per offrire le bellezze che ogni territorio del Sannio, almeno in dieci zone, possiede e fare in modo che i turisti che li visitano questi territori poi possano soffermarsi qualche giorno in più.
A questo punto ci sono state le relazioni specialistiche di Guido Tortorella Esposito ed Elvira Martini, entrambi docenti alla Facoltà di Scienze Economiche e Aziendali dell'Unisannio.
Poi ci sono stati vari interventi dalla sala e le conclusioni che sono state tratte da Ignazio Catauro, imprenditore.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

 

 

 

comunicato n.118034



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 176539772 / Informativa Privacy