Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1344 volte

Benevento, 08-10-2018 21:39 ____
E' giunto il giorno del punto fermo sulla vicenda del dirigente alle Finanze del Comune di Benevento che sembra non arrivare mai
Si passa alla nomina del terzo in graduatoria dichiarando la decadenza del secondo classificato che oggi non si e' presentato al lavoro affermando che l'iter concorsuale potrebbe contenere dei vizi di legittimita'
Nostro servizio
  

Domani dovrebbe essere il giorno del punto fermo sulla vicenda del dirigente alle Finanze del Comune di Benevento che sembra non arrivare mai.
Il dirigente al Personale, Alessandro Verdicchio, prenderà atto dell'assenza di oggi del secondo in graduatoria, Carlo Giliberti, che avrebbe dovuto prendere servizio, ne dichiarerà la decadenza e passerà a nominare il terzo in graduatoria, Esposito.
L'assenza del dirigente che avrebbe dovuto prendere servizio oggi, era stata però annunciata con delle note in quanto Giliberti ritiene che la procedura concorsuale adottata dal Comune potesse prestare il fianco a qualche illegittimità e dovendo egli licenziarsi dal suo posto di lavoro per poter firmare il contratto con il Comune di Benevento, ha interesse a non rimanere al centro del guado e dunque senza posto di lavoro.
Il Comune di Benevento, però, con i suoi dirigenti e soprattutto con l'Avvocatura ha fatto presente al dirigente subentrante che l'iter da seguire fosse perfettamente legittimo e peraltro lontano ormai da ogni eventuale ricorso visto che tutti i termini sono spirati.
In pratica cosa asserisce Giliberti: Che prima di celebrare il concorso pubblico bisogna aver espletato la mobilità, prima quella obbligatoria e poi quella volontaria.
La norma dice che questo deve avvenire prima dell'espletamento del concorso e non precisa che essa deve essere espletata nell'anno del concorso.
Il Comune ha adempiuto a questa formalità obbligatoria, ma un po' di tempo fa.
Sul fatto che sia stata espletata un po' di tempo fa, preoccupa Giliberti che pensa ci possano essere dei vizi di legittimità alla sua assunzione.
Ora la vicenda però va chiusa e dunque domani sarà nominato il terzo in graduatoria. Vedremo se prenderà servizio ridando così nuovamente completezza ad un settore delicatissimo del Comune e che è scoperto dalla morte prematura del suo dirigente Emilio Porcaro.

comunicato n.116586



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 176089110 / Informativa Privacy