Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1836 volte

Benevento, 08-10-2018 20:27 ____
Ad Enrico Torzillo, venti anni, attor giovane di promettente avvenire, e' stato consegnato il terzo "Premio all'Eccellenza Carlotta Nobile"
Adelina Lepore ha sottolineato come la figlia, prematuramente scomparsa, sia stata anche lei emanazione di questo Teatro ed e' per questo che l'atmosfera sia quella di un ritorno a casa un po' per tutti...
Nostro servizio
  

Enrico Torzillo, a cui stasera è stato consegnato il terzo "Premio all'Eccellenza Carlotta Nobile", è stato veramente bravo nell'attrarre la compiaciuta attenzione del pubblico che ha affollato la Sala del Mulino Pacifico.
Torzillo, venti anni, è un attore, un attor giovane come si suol dire, ma di manifesto talento.
Arriverà lontano...
Ha proposto alla platea due brevi performance di cui una imperniata sul Teatro dell'obbligo, sulla ipotesi fantascientifica di obbligare tutti gli studenti ad andare a Teatro almeno una volta al giorno...
Ha chiuso, Torzillo, con la liberazione da una scatola di un gruppo di farfalle (nell'ultima foto in basso).
Tutte hanno conquistato subito la libertà, tutte tranne una, che è rimasta con lui...
Ad aprire la piacevole serata, è stata Emilia Tartaglia Polcini che non ha nascosto la sua emozione nel ricordare che Carlotta Nobile è stata lì ed ha calcato le tavole di quel palcoscenico, quello stesso spazio che oggi è frequentato da tantissimi ragazzi, anche bimbi, piccolissimi e che loro, gli insegnanti di cui la stessa Tartaglia Polcini fa parte, cercano di avvicinare al teatro.
Anche Torzillo, come Carlotta, è stato dei nostri ed ora è un meraviglioso artista che ha preso il volo.
Michelangelo Fetto, presidente della Cooperativa che gestisce il Teatro e che organizza al suo interno le varie attività, ha sottolineato essere il Mulino Pacifico il Teatro del popolo perché esso è, appunto, il Teatro della città essendo di proprietà comunale.
Noi lo gestiamo e pensiamo di continuare a farlo per qualche tempo ancora.
Adelina Lepore, la mamma di Carlotta, ha sottolineato come la figlia, prematuramente scomparsa, sia anche lei emanazione di questo luogo ed è per questo che stasera è un ritorno a casa un po' per tutti.
Per lei siete stati dei formatori, ha detto rivolta ad Emilia Tartaglia Polcini, ma anche degli amici e noi siamo qui con l'intento di aiutare a costruire un percorso per altri giovani.
Qui stasera premiamo un giovane dalla basi solide, anche scolastiche.
E' un Premio questo che ci riporta peraltro ai valori cari a Carlotta.
Adelina Lepore, dopo aver ricordato che le altre due edizioni del premio sono andate a musicisti, alla pianista Luciana Canonico (2017) ed al violoncellista Alfredo Pirone (2018), ha ringraziato la famiglia che ha permesso loro di rialzarsi.
A questo punto c'è stata la consegna a Torzillo del Premio consistente in un assegno di 1.000 euro ed è stata letta la motivazione.
Quindi, è stato proiettato un filmato sulla importante Biblioteca di piazza Castello intitolata a Carlotta Nobile e che i genitori, con l'Associazione Centro Studi "Carlotta Nobile", portano avanti e che tra breve sarà aperta al pubblico.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

comunicato n.116585



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 172583671 / Informativa Privacy