Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 849 volte

Benevento, 09-08-2018 14:11 ____
L'Ambito B1 prende atto del trasferimento in concessione dello stabile di via Firenze dove dovra' rimanere attivo il Centro Sociale Polivalente
Ora il coordinatore Verdicchio dovra' indire una gara per l'affidamento del servizio. Ripartiti anche i 60mila euro inviati dalla Regione Campania. Il 50% va all'assistenza socio assistenziale e circa 20mila euro al Centro
Nostro servizio
  

Si è tenuta, nel primo pomeriggio, la riunione del Coordinamento istituzionale dell'Ambito Sociale B1 di cui è comune capofila quello di Benevento.
A presiederla, il vice sindaco della città, Oberdan Picucci.
Con lui, l'assessore alle Politiche Sociali, Anna Orlando, il dirigente Alessandro Verdicchio con il funzionario Annamaria Villanacci e poi Claudio Cataudo assessore alle Politiche Sociali di Ceppaloni, il vice sindaco del Comune di Arpaise Titti Covino, con il già sindaco Mena Laudato, l'assessore alle Politiche Sociali del Comune di San Leucio del Sannio Alessia Zollo e Marino Corda sindaco di Apollosa.
Per l'Asl, presente il funzionario Adele Calzone.
All'Ordine del giorno: 1) Presa d'atto della messa a disposizione da parte del Comune di Benevento dell'immobile comunale di via Firenze all'Ambito B1 con la specifica destinazione a Centro Sociale Polifunzionale per disabili. Atto di indirizzo per l'avvio della procedura di affidamento in concessione; 2) Situazione debitoria dei Comuni dell'Ambito B1 nei confronti del Comune di Benevento, capofila. Determinazioni; 3) Bozza dell'aggiornamento della III annualità del Piano di Zona Triennale in applicazione del III Piano Sociale Regionale, anno 2018. Riattivazione servizi con i fondi regionali di cui al Decreto Regione Campania n.237 del 24 luglio 2018; 4) Varie ed eventuali.
Per quanto riguarda il primo punto, si è semplicemente preso atto di quanto disposto dal Comune di Benevento e di cui Gazzetta ha già dato tempo fa ampio resoconto ai suoi lettori e cioè che lo stabile di via Firenze, dove attualmente svolge la propria attività il Centro Sociale Polivalente "E' più bello insieme", è stato affidato in concessione all'Ambito B1 con il vincolo della specifica destinazione e cioè che debba rimanere un Centro Sociale Polivalente in grado di accogliere i ragazzi disabili ma con la necessità di mettere a gara il servizio.
Questo vuol dire che l'attività resta ma potrebbe, in linea del tutto ipotetica, non più essere gestita dalla Cooperativa "La solidarietà", come è oggi, ma da un altro soggetto, che ne abbia i titoli e che sia risultato vincitore della gara.
Gli intervenuti hanno altresì dato mandato al coordinatore dell'Ambito, che è il dirigente Alessandro Verdicchio, di predisporre il Bando di gara attivandone la procedura.
Relativamente alla destinazione dei fondi regionali di 61mila euro, non di più, è stato deciso che la metà vengano utilizzati per l'assistenza socio-sanitaria e l'altra metà, circa 30mila euro all'assistenza socio-assistenziale di cui 20mila vanno all'attuale Centro Polivalente e 10mila all'assistenza domiciliare dei disabili.
Poi i rappresentanti dei Comuni hanno discusso delle quote da versare da parte di ciascuno.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

comunicato n.115106



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 167648861 / Informativa Privacy