Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1880 volte

Benevento, 03-08-2018 22:10 ____
La Giunta comunale apre i propri forzieri ed anticipa le somme necessarie al pagamento dei creditori della passata edizione di Citta'-Spettacolo
Circa 261mila euro sono stati attinti dalla cassa, rimpinguata anche dai versamenti della Tari, senza pagare interessi passivi al tesoriere, per saldare le fatture prima di ricevere le citazioni. Poi alla rendicontazione la Regione dovrebbe saldare..
Nostro servizio
  

La Giunta comunale, presieduta dal sindaco Clemente Mastella, ha adottato, quest'oggi, la deliberazione che autorizza l'anticipazione di cassa della somma occorrente a soddisfare i creditori della passata edizione di Città-Spettacolo (nella foto un momento della presentazione dell'edizione di quest'anno).
In realtà, come oramai potremmo dire, da tradizione, la Regione Campania non ha accreditato i fondi concessi al Comune di Benevento che, peraltro, dovrà addirittura anticipare l'intero importo perché la liquidazione del contributo regionale avverrà poi a rendicontazione.
Così, sia per corrispondere alle necessità regionalei, sia per tacitare i creditori che, peraltro, dopo le sollecitazioni hanno fatto intendere che non possono continuare ad essere esposti per cifre importanti e che prima di avviarsi lungo la strada, eventuale, di una nuova edizione della rassegna, chiedono il saldo delle prestazioni dello scorso anno, non nascondendo la possibilità di ricorrere alla magistratura per ottenere il dovuto.
Così il Comune, con il via libera dell'assessore alle Finanze, Maria Carmela Serluca, ha anticipato l'intera somma che ammonta a circa 261mila euro per Città-Spettacolo.
Non ci sarà, però, anticipazione di Tesoreria ,e quindi, il conseguenziale pagamento d'interessi passivi, ma un'anticipazione di cassa avendo il Comune la possibilità di attingere alla propria liquidità che in questo periodo, anche grazie al versamento della prima rata della Tari, non è a secco.
Pagati i creditori e completata la rendicontazione, la Regione Campania dovrebbe staccare l'assegno e consentire al Municipio di ritornare quella cifra al suo conto in banca.

comunicato n.114990



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 176207000 / Informativa Privacy