Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1960 volte

Benevento, 02-08-2018 20:46 ____
Il desiderio di una mamma con un figlio disabile e' stato realizzato. Nei pressi della sua abitazione ora ci sono delle giostrine per Christian
Bisogna pero' fare attenzione agli idioti perche' ce ne sono veramente tanti, ha detto il sindaco Mastella. La gente del posto tuteli queste strutture fatte per far giocare i bimbi. Col tempo la bonifica dall'erba alta proseguira'
Nostro servizio
  

Al sindaco Mastella, un po' di tempo fa, giunse una lettera sul suo profilo Facebook, era la lettera della mamma di Christian, originaria di Montefalcone Valfortore, da poco residente a Benevento, che gli chiedeva di fare qualcosa per suo figlio che non era in grado di poter usufruire delle giostrine della Villa Comunale perché disabile, affetto dalla sindrome di down.
Mastella ci ha riflettuto su ed ha chiamato nuovamente il suo amico Luigi Micco, imprenditore nelle distribuzione alimentare e gli ha chiesto, dopo le giostrine in Villa, di dargli una mano a realizzarle anche lì, in via Iovine, nei pressi del Lungosabato Bacchelli.
Così la prima cosa fatta è stata la bonifica dell'area, ripulita da erbacce, bottiglie di vetro, siringhe e quanto altro, a cui ha contribuito fortemente anche Samuel Fusco, il giovane che oramai dedica anima e corpo alla pulizia di tanti luoghi cittadini e che ha lì realizzato anche una cappellina in onore di Padre Pio (nella foto in basso).
Poi si è proceduto alla sistemazione delle giostrine.
Stasera l'incontro, per la prima volta, tra il sindaco, Christian e la sua mamma e la benedizione, alla presenza anche dell'imprenditore, di questo nuovo spazio per il gioco dei bimbi, da parte di padre Maurizio Lombardi, vice parroco di Santa Sofia.
Il sindaco si è anche impegnato ad allargare la pulizia della zona ed a togliere le rimanenti erbacce con l'auspicio che ora la gente del posto sappia conservarsi questo nuovo angolo di gioco, che Mastella ha subito intitolato "Parco Christian", per i bimbi, un gruppo di giostrine che non sono solo per Christian.
La signora, la mamma del bimbo, ha ringraziato il sindaco Mastella.
Non è da tutti raccogliere le istanze della gente e renderle concrete.
Poi qualcuno dei presenti ha anche chiesto che fosse installata una fontanella per l'acqua potabile.
Si vedrà con la Gesesa se sarà possibile farlo, ha risposto il sindaco.
Non è esclusa poi nemmeno la possibilità di realizzare un punto d'acqua magari non potabile, attinta ad un pozzo della zona, per irrigare le aiuole e le piante.
Prima di lasciare la zona per raggiungere i suoi di nipotini, Mastella ha ribadito che bisogna combattere gli idioti.
Ce ne sono tanti.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

 

 

comunicato n.114971



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 167648815 / Informativa Privacy