Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 105 volte

Benevento, 11-07-2018 14:14 ____
"La diversita' che arricchisce" e' il titolo dell'evento, a cura dei ragazzi "speciali" dell'Associazione "Dolcemente"
Si terra' sabato prossimo 14 luglio a Calvi
Redazione
  

"La diversità che arricchisce" è il titolo dell'evento, a cura dei ragazzi "speciali" dell'Associazione Dolcemente, che si terrà sabato prossimo, 14 luglio, alle 20.00, nella location del Club Horse Geordie di Calvi, in via lo Fiego.
"Il 31 ottobre scorso - scrive la sociologa e counselor professionale, Carmen Creca - è nata l'Associazione Dolcemente, ovvero il secondo biscottificio solidale in Italia dopo Vicenza.
Insieme a persone che condividono e credono negli stessi miei valori e principi, che mettono al centro la persona e non la patologia, abbiamo fondato l’Associazione Dolcemente.
Sì, perché in Dolcemente ci sono ragazzi davvero speciali: Antonella, Lucia, Maria Grazia, Pamela, Luigi, Eugenia, Elisabetta.
Ognuno di loro ha un'attitudine, ognuno di loro ha una caratteristica, ma soprattutto ognuno di loro ha qualcosa da dire e raccontare attraverso l'arte, il disegno, la musica... in Dolcemente si "ascoltano" le persone con attenzione ed interesse non giudicante, senza pregiudizio ed è proprio questo che fa sentire i ragazzi liberi di essere come sono.
Attraverso le diverse attività del nostro laboratorio solidale, ciascuno dei ragazzi si rende partecipe di un progetto in quanto parte attiva, incentivando così la motivazione ed il senso di appartenenza all'Associazione.
Grazie alla competenza ed al credo di Rita, la nostra "tutor di pasticceria" ed i suoi tutorial di formazione, i ragazzi ogni giorno si cimentano nella realizzazione di produzioni dolci e salate.
Ciò li entusiasma ed offre loro la possibilità di sviluppare un grande senso di squadra, di collaborazione e condivisione.
Attraverso l'attenzione, la manipolazione, la combinazione di ingredienti diversi, i ragazzi hanno la possibilità di potenziare le loro capacità cognitive e di attenzione sempre mantenendo attivo il loro interesse.
Tutto questo li rende vivi, partecipi di un "gioco" di squadra in cui l'accordo tra di loro è fondamentale per la creazione di un prodotto di qualità.
In Dolcemente si creano bontà di ogni sorta, ed è tutto ciò che ci dà la possibilità di auto sostenerci... ma non siamo un forno!
Produciamo solo su richiesta e questo ci consente di garantire la freschezza e la genuinità dei prodotti.
Selezioniamo le materie prime privilegiando i prodotti delle nostre terre, non utilizziamo additivi chimici ma soltanto prodotti naturali senza ausilio di conservanti.
Creiamo torte di alto livello, con decorazioni in pasta di zucchero, per compleanni, prime comunioni, per tutte le occasioni speciali, con il solo desiderio di rendere felice chi ci sceglie.
Prepariamo i ragazzi alla cura dei dettagli non solo dei prodotti presentati, ma anche sulla realizzazione e l'impostazione dei buffet.
Li rendiamo partecipi della realizzazione delle location, valorizzando tutto ciò di cui ci fanno dono.
Oggi posso dire, con grande orgoglio, di essere molto fiera dei miei collaboratori, di quanti continuano a credere, malgrado le innumerevoli difficoltà, che la determinazione e la perseveranza con il tempo ripagano sempre.
Il lavoro più intenso in Dolcemente è riuscire ad entrare in sintonia con i ragazzi, con ciò che sono, con i loro limiti ma con la grande consapevolezza che spesso i limiti più grandi sono in ciascuno di noi.
Spesso non si ha il coraggio di guardare oltre, oltre il pensiero, oltre ciò che non si conosce, semplicemente perché l’ignoto fa paura... fa paura ciò che non è prevedibile, eppure il tempo trascorso con i nostri ragazzi ci fa dimenticare letteralmente che sono diversi, perché alla fine siamo tutti persone, con caratteri diversi, punti di vista differenti, modalità di comunicazione differenti, ma che a differenza di tanti altri abbiamo la possibilità e la fortuna di interagire con ragazzi speciali provando buonumore, interesse, a volte meno a volte più, empatia, allegria, insomma emozioni, sempre disparate ma vere. Creiamo rapporti, relazioni, modalità di confronto talvolta anche conflittuali, ma con la consapevolezza che dal conflitto possiamo trarre insegnamento, capire il punto di vista dell'altro.
Dolcemente è anche questo, senza paure, accettando le vulnerabilità di ciascuno, imparando a potenziare i propri punti di forza e imparando a stare anche con ciò che a volte non ci piace.
Sabato saremo ben lieti di dare una concreta dimostrazione di tutte le attività che ogni giorno prendono forma nel nostro laboratorio.
Si susseguiranno diversi momenti di musica, spettacolo, poesia, premiazioni e tanto altro.
Per l’occasione, sarà imbandito un mega buffet dolce e salato, con angoli coreografici delle "bontà della nonna", della gratta checca, della "fatina delle merende" per i più piccini, dei prodotti nostrani e sott'olio nonché angoli dedicati alla moda del riciclo, in cui l'arte si mostrerà nei suoi abiti più coreografici...
Tutto questo sarà possibile perché ciascuno di noi ha una forte e radicata convinzione: Insieme... dolcemente... si può fare!".

comunicato n.114436



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 170369227 / Informativa Privacy