Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 752 volte

Benevento, 12-06-2018 10:45 ____
Furto aggravato di rame e resistenza a pubblico ufficiale
Questa l'accusa nei confronti di una pregiudicata 39enne beneventana, arrestata, la scorsa notte, dai Carabinieri al Rione Ferrovia
Redazione
  

Furto aggravato di rame e resistenza a pubblico ufficiale.
Questa l'accusa nei confronti di una pregiudicata 39enne beneventana, arrestata, la scorsa notte, dai Carabinieri al Rione Ferrovia di Benevento.
Tutto è partito quando un'auto, con a bordo due persone, non si è fermata all'alt della pattuglia in servizio.
Una volta inseguita e bloccata, i militari dell'Arma sono riusciti a fermare la donna, mentre all'interno del bagagliaio della vettura, una Opel Astra, sono stati scoperti 300 chilogrammi di cavi in rame rubati.
Il materiale era stato asportato poco prima da un deposito provvisorio di cantiere della Stazione Ferroviaria Centrale.
Nel corso delle successive ed immediate indagini, è stato denunciato per gli stessi reati anche un 34enne di Benevento, ritenuto complice della donna e conducente dell'auto che, durante l'inseguimento, è riuscito a dileguarsi ed a far perdere le proprie tracce.
I cavi sono stati restituiti ad un responsabile delle Ferrovie dello Stato.
Dopo le relative formalità di rito, su disposizione del sostituto procuratore di turno, la 39enne è stata accompagnata presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari.

comunicato n.113625



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 176293960 / Informativa Privacy