Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1377 volte

Benevento, 09-06-2018 17:21 ____
Il senatore Danila De Lucia incontra il ministro dei Beni Culturali. In serbo ha da chiedergli la istituzione a Benevento della Soprintendenza
A Palazzo Paolo V il brindisi Cinque Stelle per festeggiare l'ingresso in Aula di Anna Maria Mollica che subentra a Nicola Sguera. E' stata l'occasione per incontrare i parlamentari pentastellati
Nostro servizio
  

Un brindisi nella antica sede della civica Assise, Palazzo Paolo V, ha festeggiato l'ingresso in Consiglio comunale di Anna Maria Mollica che ha preso il posto di Nicola Sguera, dimissionario.
All'incontro con i 5 Stelle, hanno preso parte anche i parlamentari sanniti del Movimento con la sola eccezione di Angela Ianaro.
L'occasione è stata da noi colta anche per affrontare con i parlamentari del territorio i problemi del Sannio a cominciare dai trasporti dove Pasquale Maglione ha confermato che egli può anche essere d'accordo con il ripristino di queste tratte per il passaggio settimanale del Treno Storico.
Egli ha osservatp, però, che forse sarebbe ora che qualcuno si occupasse anche della frana, che dicono non sia nemmeno di grande entità, che non consente il passaggio dei treni fino a Napoli e che in quel tratto, quello della frana, debbono fermarsi e far transitare i viaggiatori in appositi pullman.
Danila De Lucia, con ogni probabilità, sarà assegnata alla Commissione Pubblica Istruzione, Cultura e Turismo, un settore che veramente può essere da lei gestito con l'intelligenza e la competenza che le è riconosciuta.
Ed infatti già avrebbe avuto un primo colloquio con il ministro dei Beni Culturali e del Turismo, Alberto Bonisoli.
Certamente ha ottenuto dal ministro l'impegno di venire quanto prima a Benevento per affrontare temi riguardanti la gestione del nostro patrimonio di beni culturali e tra questi certamente la Cripta dei Sabariani e l'Hortus Conclusus.
Ma Danila De Lucia ha in mente un altro grande progetto: Quello di rendere Benevento sede della Soprintendenza che attualmente è a Caserta, una città che non può competere, quanto a quantità e qualità dei reperti di valore, con la nostra Benevento.
Tolta la Reggia non ci sono altre preziosità in quella città.
Il ministro avrebbe al riguardo osservato: Avete tantissimi reperti a Benevento, veramente una quantità enorme.
Questo che vuol dire che l'idea del senatore De Lucia sarà vagliata?
In verità, questo obiettivo non lo colse nemmeno Ferdinando Facchiano quando era adidirittura ministro dei Beni Culturali.
Ma chissà. I tempi forse sono cambiati  e dunque sperare è lecito.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

comunicato n.113561



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 170523809 / Informativa Privacy