Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1104 volte

Benevento, 11-03-2018 16:04 ____
In citta' i giovani del Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani di Benevento, Eboli e di Mercogliano
Hanno partecipato alla "Giornata del pensiero" dedicata a ricordare la nascita del fondatore del movimento scoutistico, lord Baden Powell. A Palazzo Mosti sono stati ricevuti dal vice sindaco Luigi Ambrosone
Nostro servizio
  

Come abbiamo scritto in altra parte del giornale, la bella giornata di presenza di turisti in città è stata allietata anche da un nutrito gruppo di scout del Gruppo Cngei (Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani).
Con loro anche alcuni giovani appartenenti all'Agesci (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani).
A parlarci di questa iniziativa, è stata Maria De Chiaro, del gruppo scout Benevento.
Abbiamo organizzato una "Giornata del pensiero" dedicata a ricordare la nascita del fondatore del movimento scoutistico, lord Baden Powell.
Ad essa partecipano gli scout di Benevento, di Eboli e di Mercogliano.
La giornata è dedicata, quindi, all'impegno civico ed i nostri ragazzi, ha proseguito De Chiaro, si sono divisi in varie attività.
C'è stata la visita alla sede del Consiglio comunale, la presenza presso alcune Associazioni con le quali si è in stretto collegamento di collaborazione, qualche altro ancora andrà al canile denominato "Una zampa sul cuore" a cui doneremo del cibo agli animali in esso custoditi, qualche altro ancora andrà in una clinica psichiatrica per supportare queste persone diversamente abili con delle animazioni, altri andranno alla Protezione Civile per lo studio di un Piano di vacuazione di Montesarchio, qualcuno infine, in collaborzione con la Caritas cercherà anche lì di dare un valore aggiunto.
Anche in questa occasione, il vice sindaco Luigi Ambrosone, che ha accolto gli scout a Palazzo Mosti in assenza del sindaco Mastella a Firenze per assistere all'incontro di calcio Fiorentina-Benevento, ha voluto sottolineare l'importanza di trasferire ai giovani l'azione amministrativa che si pone in essere in un Comune.
Loro, gli scout innanzitutto, rappresentano quello che può essere l'educazione, il senso civico, l'associazionismo visto nel loro aspetto migliore e la loro presenza, da scout, è di esempio per i loro coetanei ed anche per gli adulti.
Questi giovani fanno riferimento, ha concluso Ambrosone, a principi sani che attengono a quella che deve essere una forma di solidarietà e di vicinanza alla gente operando al meglio per il sociale.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

comunicato n.110896



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 176300745 / Informativa Privacy