Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1068 volte

Benevento, 08-03-2018 19:18 ____
Piccoli interventi per cercare di coprire almeno le buche piu' evidenti. Occorrono pero' azioni radicali e durature che al momento mancano del tutto
Il tempo inclemente di queste ultime settimane, neve compresa, ha acuito ancora di piu' una situazione che era gia' oggettivamente molto precaria
Nostro servizio
  

La città è piena di buche e non se ne può più.
Il tempo inclemente di queste ultime settimane, neve compresa, ha acuito ancora di più una situazione che era già oggettivamente molto precaria.
Quest'oggi operai del Comune, con l'assistenza della Polizia Municipale (nelle foto) hanno avviato i lavori di chiusura di qualche buca ma è solo un palliativo.
La malattia non si può curare con qualche sacchetto di asfalto a freddo steso con un rastrello. Occorrono interventi più radicali anche se riferiti a quel tratto di strada o addirittura a quella buca.
Dunque, c'è bisogno di più soldi.
Nell'immediato qualche auto ne troverà beneficio perché eviterà la rottura di braccetti o di pneumatici, ma bisogna andare oltre.
La gente non ne può più e continua ad inveire ogni volta che non riesce a scansare una buca.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

comunicato n.110818



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 170475310 / Informativa Privacy