Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 2263 volte

Benevento, 11-02-2018 13:20 ____
Mariagioconda Zotti, specialista in malattie respiratorie, protagonista quest'oggi de "Le Domeniche della Salute" del Rotary Club
La prevenzione sta oramai penetrando nelle abitudini della gente che sempre piu' numerosa si sottopone a queste visite che sono peraltro molto apprezzate. Molti stamane anche gli sportivi
Nostro servizio
  

Mariagioconda Zotti (nelle foto), medico specialista in malattie respiratorie, è stata la protagonista stamane dell'iniziativa del Rotary Club presieduto da Giovanni Cavuoto "Le Domeniche della Salute" che oramai da anni si svolge in collaborazione con la Croce Rossa Italiana.
Zotti, dirigente medico pneumologo ospedaliero Uosd Pneumologia, presso l'Ospedale Santa Maria Goretti di Latina, ha effettuuato visite pneumologiche e counseling antifumo, misurazione incruenta della saturazione ossiemologica per la valutazione dell'insufficienza respiratoria e spirometrie per la valutazione della funzionalità respiratoria.
Al termine della mattinata, le abbiamo chiesto un commento rispetto all'iniziativa che l'ha vista protagonista.
La cittadinanza risponde molto bene a questa iniziativa, ci ha detto, iniziativa che è oramai divenuta consolidata e soprattutto molto apprezzata.
Ho notato che quest'anno c'è stata, più che per il passato, molta prevenzione.
Le persone sono venute a farsi visitare semplicemente per fare un controllo anche al di là della sintomatologia e di un eventuale problema reale attivo.
E' questo è molto importante perché vuol dire che il cittadino ha capito che la prevenzione è una fase fondamentale della medicina.
A questo, aggiungiamo chi ha avuto episodi acuti polmonari, tenendo anche conto del periodo, e che è venuto per avere un parere oppure una cura.
Ho anche notato un'altra cosa, ci ha detto Mariagioconda Zotti.
Sono state molte le persone sportive che si sono sotto poste ad una visita specialistica.
Alla base della loro presenza qui nel camper, certamente la necessità di un controllo, ma anche per avere un avallo alla loro abitudine.
Abbiamo, infine, chiesto alla specialista se anche in questo caso occorre fare molta prevenzione.
La prevenzione, in questo caso, passa assolutamente per l'astensione dal fumo delle sigarette, ci ha risposto, questa raccomandazione è un mantra per qualunque pneumologo.
C'è, poi, soprattutto l'attività fisica perché l'allenamento allo sforzo è importante per la prevenzione della malattia cardiovascolare e polmonare.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

comunicato n.110083



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 167886283 / Informativa Privacy