Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 279 volte

Benevento, 10-01-2018 11:37 ____
Il IX Congresso provinciale della Fabi sul tema: "The perfect storm... nothing is impossibile" ha fatto luce sulla tempesta che colpisce la finanza
Ai lavori ha partecipato il segretario generale Lando Sileoni che, come pubblicamente riconosciuto da Aldo Quarantiello, e' oggi l'unico leader sindacale nazionale con un quadro futuro di cio' che sta per accadere nel settore finanziario
Redazione
  

Il IX Congresso Provinciale di Benevento della Fabi dal titolo "The perfect storm... nothing is impossibile" ha fatto luce sulla tempesta perfetta che sta colpendo il mondo finanziario e sulla necessità di affrontare tali sfide con coraggio.
Sono stati presenti i delegati di Napoli, Caserta, Avellino, Foggia, Lecce, Bari, Potenza, Matera, Salerno, Rieti, Frosinone, Ancona, Campobasso, Isernia, a testimonianza della centralità e della dinamicità che la provincia di Benevento, soprattutto nella persona di Aldo Quarantiello, rappresenta oggi nel principale sindacato di settore.
"Ai lavori - si legge nella nota inviata alla Stampa - ha partecipato il segretario generale della Fabi, Lando Sileoni che, come pubblicamente riconosciuto da Quarantiello, è oggi l'unico leader sindacale nazionale con un quadro futuro, chiaro e preciso, di ciò che sta per accadere nel settore finanziario.
Le banche stanno pian piano abbandonando il Meridione al proprio destino, con una forte riduzione della loro presenza al Sud che rischia di danneggiare seriamente l'economia meridionale.
Occorre, dunque, contrastare questo pensiero dominante, facendo comprendere come il Sud sia in realtà un'ottima possibilità di investimento: prova è che le aziende 4.0 sono quasi tutte nate e sviluppate qui.
Importante è stato anche il tema di Equitalia e del futuro dei suoi dipendenti: l'azienda è infatti dallo scorso 1° luglio in liquidazione con la creazione di un nuovo ente.
Anche qui, grazie all'impegno della Fabi, tutto il personale è transitato nel nuovo ente senza soluzione di continuità e soprattutto senza licenziamenti.
Inoltre, in Equitalia, come nelle Bcc, si sta discutendo il rinnovo del Ccnl e la Fabi è impegnata a tutelare i lavoratori seguendo, attentamente, l'iter parlamentare che riforma il fondo speciale pensionistico, fondo nel quale si versa attualmente il 2.50% della retribuzione senza ricevere alcun beneficio.
Queste sfide, come affermato da Elisabetta Mercaldo, vanno affrontate nel merito, rompendo gli schemi per poter proporre soluzioni forti ed innovative a tali problematiche complesse.
Una testimonianza degli effetti trasversali della tempesta in atto è stata, inoltre, resa dal segretario nazionale della Gilda Insegnanti, Raffaele Salomone Megna, che, da sempre, condivide con Aldo Quarantiello la riflessione di come, in Italia, sia ormai in atto un processo di destrutturazione dei capisaldi del lavoro e della formazione.
Ha chiuso i lavori il segretario generale Sileoni, che ha invitato tutti ad andare sempre a fondo delle situazioni, fermarsi a pensare per capire "dove stiamo andando", ricordando come in questi ultimi anni sia venuto meno il concetto di banca locale e che il baricentro delle politiche di vigilanza si è spostato dall'Italia all'Europa.
A seguire, le votazioni per il rinnovo degli organismi direttivi provinciali e dei delegati al prossimo Congresso Nazionale della Fabi di marzo, con un mandato pieno e unanime per Quarantiello a proseguire nel percorso di salvaguardia del sistema finanziario sannita e più in generale meridionale".

comunicato n.109114



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 165887015 / Informativa Privacy