Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 624 volte

Benevento, 06-01-2018 13:30 ____
Calze alla Spina Verde nonostante la Befana non si sia vista al rione Liberta'
Il "Lap Asilo 31" polemico con l'Amministrazione comunale anche per l'affidamento all'Arpac della Mediateca. La funzione originaria di questo spazio era tutt'altra
Nostro servizio
  

Calze alla Spina Verde nonostante la Befana non si sia vista al rione Libertà.
Simpatica iniziativa che ha concluso la manifestazione "Attraverso l'albero" promossa dal Lap Asilo 31 insieme all'Ordine degli Architetti ed a quello degli Psicologi.
Giochi e leccornie dinnanzi all'albero che ha voluto così chiudere le iniziative natalizie.
Al Lap Asilo 31 non è andata, però, giù la decisione, peraltro di pochi giorni fa, del sindaco Clemente Mastella di affidare la Mediateca all'Arpac.
Gli attivisti dell'Associazione hanno attaccato: "La Mediateca è stata scippata al Rione Libertà da Clemente Mastella.
L'Amministrazione comunale segna, in maniera definitiva, la sua totale incapacità ed inefficacia rispetto all'immaginare il futuro degli spazi pubblici, soprattutto in un quartiere come il rione Libertà".
Il sodalizio di via Firenze ha poi sottolineato: "Questa delibera dimostra l'ottusità totale di chi ci amministra.
La nostra battaglia era quella di mantenere la funzione d'uso originaria di questo spazio, costruito attraverso finanziamenti pubblici europei destinati a realizzare aree di crescita culturale per rioni marginali".
Annunciato un confronto con i vertici dell'Arpac, allo stesso tempo il Lap ha lanciato un nuovo siluro al primo cittadino: "Fa sorridere il "contentino" che ci viene offerto annunciando la possibilità, per le associazioni, di utilizzare alcuni spazi.
Sarà un ufficio ed invece ci serviva una mediateca per costruire una cultura del rispetto, della creatività e della partecipazione".
Gli attivisti di via Firenze sono anche tornati sull'affidamento dato al Centro di Aiuto alla Vita: "E' un'Amministrazione incapace di confrontarsi con i cittadini.
Il Comune continua a fingere che non esistiamo.
In quegli spazi che dovrebbero essere destinati alla cura di una zona, peraltro molto sporca, c'è uno sportello che fa propaganda contro una legge dello Stato".

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

comunicato n.109028



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 152751294 / Informativa Privacy