Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 722 volte

Benevento, 01-12-2017 21:42 ____
Le vicenda degli alberi dei principali viali cittadini e di tutta la imponente presenza nella Villa Comunale "Umberto I", e' costantemente monitorata
In particolare se ne sta interessando la Commissione Ambiente ed il suo presidente Anna Orlando. L'intervento piu' urgente appare essere allo stato la potatura. Arturo Chiariotti ci illustra lo stato delle piante
Nostro servizio
  

Le vicenda degli alberi dei principali viali cittadini e di tutta l'imponente presenza nella Villa Comunale "Umberto I", è costantemente monitorata dal Comune.
In particolare, se ne sta interessando la Commissione Ambiente ed il suo presidente Anna Orlando (foto).
E', senza dubbio, necessario procedere ai lavori di potatura ed è su questo che stiamo incalzando la struttura anche se la messa in sicurezza degli alberi della Villa Comunale avviene, comunque, grazie alla partecipazione del nostro esperto Arturo Chiariotti.
Infatti, Chiariotti ci ha detto che era stato da lui suggerito, dopo l'ultima potatura che risale a circa due anni fa, d'intervenire poi, nel successivo mese di giugno, con una ripetizione dell'intervento per ridimensionare la crescita dell'albero facendo così anche in modo che l'anno successivo non si dovesse intervenire in maniera energica.
Questo non è stato fatto.
Tengo, però, anche a precisare che molti di questi alberi del viale Mellusi sono oramai marci ed andrebbero sostituiti.
Si tenga conto che essi sono nati con il viale Mellusi e parliamo dunque degli inizi degli anni Cinquanta.
Non si dimentichi parimenti, ha proseguito Chiariotti, che taluni di essi sono maltrattati dalla gente in quanto con le loro chiome danno fastidio in termini di visibilità soprattutto alle insegne delle attività commerciali.
Qualora si dovesse intervenire con una sostituzione di questi alberi, ha continuato Chiariotti, propenderei per un diverso tipo di pianta che non sia il licustro attualmente presente.
Se vengono contenuti con la potatura sono anche accettabili e carini.
Viceversa il loro dramma è rappresentato anche dall'acqua, non solo dal vento, che li appesantisce e ne spezza i rami.
I lecci di viale degli Atlantici e di viale Principe di Napoli li ho fatti potare con un'ampia apertura al centro e, dunque, dando una maggiore facilità di scolo dell'acqua e di precipitazione a terra della neve.
Nella Villa Comunale l'ispezione visiva è stata completata ed è stata confermata la relazione di Chiariotti e cioè che su 135 alberi di lecci, circa il 35% deve essere abbattuto.
Qui parliamo di categorie con propensione al cedimento.
Per altri, c'è bisogno urgente di una potatura mirata e, quindi, di messa in sicurezza.
Insomma, sull'argomento il Comune c'è, ma bisogna anche passare dalle parole ai fatti e questi fatti al momento sono rappresentati dalla esigenza di avviare una potatura i cui termini non sono stati ancora definiti.

comunicato n.108056



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 149629947 / Informativa Privacy