Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1461 volte

Benevento, 08-10-2017 20:39 ____
Il complesso dell'ex Orsoline torna alla vita. Riconquista almeno una parte dei suoi spazi dando vita ad un nuovo Oratorio a servizio della parrocchia
Diventa un Centro per l'educazione ed e' intitolato ad Angela Merici. Don Marco Capaldo pensa ai giovani ma anche alle persone della terza eta' e Mastella afferma: Potremmo aderire alla citta' del Benessere ed aiutare i nostri anziani
Nostro servizio
  

Il complesso dell'ex Orsoline torna alla vita.
L'enorme edificio che affaccia su via Gaetano Rummo, dopo lunghi mesi con le porte sbarrate per mancanza di funzioni e di persone che lo frequentavano, riconquista almeno una parte dei suoi spazi dando vita ad un nuovo Oratorio a servizio della parrocchia di Santa Maria della Verità.
E' un centro per l'educazione ed è intitolato ad Angela Merici, proprio la fondatrice delle suore Orsoline.
L'Oratorio ha aperto stasera, prima domenica di ottobre.
Don Marco Capaldo, il parroco della chiesa che occupa una fetta del Teatro Romano e che si trova a circa duecento metri in linea d'aria dal complesso delle Orsoline, ha voluto che si consegnasse un nuovo spazio per la gente del quartiere medievale del Triggio.
Il parroco ha pensato ai giovani, ma non solo, naturalmente.
Infatti, ci sarà spazio anche per la terza età.
Del resto, don Marco non ha voluto fare preclusioni nel presentare al pubblico l'iniziativa: "Questo sarà uno spazio aperto a tutti, sarà la casa di tutti.
La nostra città è anziana.
Al mattino, ci sarà l'Università per la terza età, dunque costituirà uno spazio accogliente per i nostri nonni, ma si attiverà a breve anche un laboratorio di cucina, giardinaggio e di arte presepiale".
Poi ha aggiunto: "Questo è un luogo d'incontro di esperienza unita da un'unica certezza del progetto di Gesù di Nazareth".
Locali per la catechesi, momenti di incontro per gli adolescenti e per le famiglie: questo è il percorso cui punta il complesso delle Orsoline.
E' stato possibile l'acquisto dell'immobile con un contributo dell'8 per 1000 della Cei ed una donazione da parte della stessa parrocchia.
Presente, questo pomeriggio, al momento inaugurale anche il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, che si è soffermato sugli anziani: "Potremmo aderire alla città del Benessere ed aiutare i nostri anziani.
L'unica problematica è a chi affidare quest'opera dopo averla portata avanti. Questo complica tutto.
Vedremo se ci saranno fondazioni che potranno aiutarci".

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

 

comunicato n.106417



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 145975177 / Informativa Privacy