Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1205 volte

Benevento, 07-10-2017 13:45 ____
Riuscire a capire quali sono le regole da rispettare sulla strada ma soprattutto nella vita e nel rapporto con gli altri
Il questore Giuseppe Bellassai e' rimasto assolutamente soddisfatto della mattina con i piccoli allievi delle Scuole Primarie di primo grado svoltasi in piazza Castello e promossa dall'Aci
di Diego De Lucia
  

"Riuscire a capire quali sono le regole da rispettare sulla strada, ma soprattutto nella vita e nel rapporto con gli altri".
Il questore Giuseppe Bellassai, presente assieme all'assessore alla Mobilità, Felicita Delcogliano, è rimasto assolutamente soddisfatto della mattina con i piccoli allievi delle Scuole Primarie di primo grado, svoltasi in piazza Castello e promossa dall'Aci di Benevento del presidente Rosalia La Motta.
Promuovere esperienze significative di cittadinanza attiva favorisce la costruzione del senso di legalità, di responsabilità e consente un modo concreto di prendersi cura di sé e di migliorare il proprio contesto di vita. Insegnare le regole della convivenza è un compito del quale la scuola di oggi deve farsi carico, anche per supplire alle difficoltà, sempre più crescenti, della famiglia a svolgere il complesso ruolo educativo.
Gli studenti dell'Istituto Comprensivo Sant'Angelo a Sasso, sono  stati ospitati sul Pullman Azzurro della Polizia di Stato, una sorta di aula multimediale itinerante, che opera per le scuole di ogni ordine e grado sul tema della sicurezza stradale.
Il setting d'aula è accogliente e permette l'interazione.
I bambini, su comodi divanetti, hanno visionano brevi filmati di cartoni animati oppure film noti soffermandosi su frammenti che possano stimolare la discussione sull'importanza della sicurezza.
Prestando grande attenzione alla sensibilità di chi potrebbe essere stato coinvolto in esperienze negative, è stato spiegato, per esempio, come la cintura di sicurezza, se usata male, possa diventare addirittura pericolosa e possa neutralizzare l'efficacia dell'airbag, avviando così i bambini ad essere pedoni, ciclisti e passeggeri responsabili.
Il questore Bellassai ha rimarcato: "I protagonisti sono stati questi ragazzini.
Il pullman con i nostri uomini sta dando una mano all'Aci per fare in modo che i ragazzi si divertano e facciano, allo stesso tempo, anche di formazione".
In piazza Santa Sofia, sempre questa mattina, c'è stata anche l'esposizione di tre auto storiche con automezzi della Polizia, mentre, nei pressi della Prefettura, la dimostrazione pratica dell'uso corretto dell'alcooltest (nelle foto in basso è proprio il questore Bellassai che si sottopone alla prova) per gli adulti.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

comunicato n.106395



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 149832209 / Informativa Privacy