Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 283 volte

Benevento, 13-09-2017 13:07 ____
"Desiderio e sensibilita', oltre le differenze"
E' il titolo di una Mostra il cui vernissage e' in programma venerdi' prossimo, 15 settembre alla Rocca dei Rettori
Redazione
  

"Desiderio e sensibilità, oltre le differenze".
E' questo il titolo di una mostra il cui vernissage è in programma venerdì prossimo, 15 settembre, alle 18.00, alla Rocca dei Rettori, Benevento.
Verranno premiati gli artisti selezionati dalla commissione tecnica così composta: Angelo Moretti, coordinatore Generale Caritas; Pino Ciociola, giornalista di Avvenire; Maria Di Carlo, dottoressa in Psicologia e curatrice scientifica della mostra; Sara Cancellieri, curatrice artistica della mostra; Ivana Botticelli, presidente dell'Associazione "L'arte in gioco".
Gli artisti selezionati sono: Rossella Bruno, Antonietta D'Alogna, Giorgina Della Porta, Rossella Di Micco, Filomena Di Rubbo, Donatella Intorcia, Svetlana Kutepova, Francesca L'Altrelli, Angela Marotti, Alfredo Martinelli, Maria Grazia Napolitano, Maria Antonietta Palmieri, Fiorella Razzano, Angela Romano, Teresa Serino, Assunta Spedicato, Daniela Tramontano.
La mostra sarà visitabile fino a domenical 17 settembre, dalle 18.00 alle 21.30.
"Desiderio e sensibilità: oltre le differenze" - si legge nella nota inviata alla Stampa - è una mostra di arte visiva e poetica fortemente voluta da Ivana Botticelli, presidente dell'Associazione "L'arte in gioco".
Nel 2016, è nata l'idea di dar voce ad una nuova realtà che potesse valorizzare l'espressione artistica in tutte le sue sfaccettature, nel 2017 questa idea si è concretizzata con il primo evento organizzato e promosso da "L’arte in gioco", con il patrocinio del Comune di Benevento, della Provincia e della Caritas Diocesana di Benevento.
Ivana Botticelli nel 2005 ha pubblicato la sua biografia "Cuore di farfalla", del 2008 la seconda edizione.
Con "Desiderio e sensibilità: oltre le differenze” l’associazione ha voluto dar voce a chi viene giudicato “diverso” nei propri sentimenti, che si parli di disabilità o di colore della pelle, di orientamento sessuale o cultura e religione.
Botticelli, spiega che, l’arte che sia essa pittorica, fotografica o letteraria, è una strada attraverso la quale si deve sensibilizzare l'opinione pubblica, spazzando via inutili pregiudizi, perché l'amore, diverso in ogni sia forma, è un sentimento uguale per tutti!"

comunicato n.105640



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 147919102 / Informativa Privacy