Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 807 volte

Benevento, 09-09-2017 21:35 ____
Bisogna che ricordi ad Antonio Puzio le sue origini. Non e' stato eletto come me ma e' entrato in Consiglio solo per lo scorrimento della graduatoria
Cosi' Nanni Russo che solleva anche la contraddizione del doppio incarico che nessuno detiene. Cerchi di essere innanzitutto coerente e si dimetta o da capogruppo o da presidente di Commissione
Nostro servizio
  

Nanni Russo (foto) controbatte alle affermazioni di Antonio Puzio, capogruppo di "Alternativa Popolare" a Palazzo Mosti e riportate da "Gazzetta".
"Caro direttore - ci scrive Russo - in merito al commento del capogruppo di Ap, Antonio Puzio, inerente al numero di consiglieri che Forza Italia attualmente conterebbe in Consiglio e rese in risposta alla dichiarazione fatta da Nunzia De Girolamo pochi giorni fa relativamente alla scelta: "O Forza Italia o Ap in maggioranza", ritengo di dover ricordare allo stesso Puzio le proprie origini.
Infatti, voglio rammentare allo stesso, che la sua presenza in Consiglio è stata dettata sicuramente in primis dalla spinta di un partito politico d'importanza nazionale a cui lui aveva aderito, partito che a livello territoriale conta numerosi elettori; in secundis, che lo stesso non è stato eletto come il sottoscritto, ma che la sua presenza è stata semplificata ed agevolata da scelte politiche, che, di fatto, ne hanno determinato l'ingresso in Consiglio per scivolamento della graduatoria.
Inoltre, rammento a Puzio il suo doppio incarico, ovvero quello di capogruppo, nonché quello di presidente della Commissione Cultura.
Infatti, mi sembra che nessun capogruppo possieda una presidenza di Commissione, in coerenza con principi dettati anzi tempo.
Quindi, si potrebbe, a questo punto, chiedere, se di coerenza vogliamo parlare, le dimissioni dello stesso o da presidente di Commissione o da capogruppo, ma mi rendo conto che lo stesso ancora non ha chiaro che ruolo intende ricoprire in futuro.
A tal proposito, voglio ricordare che il sottoscritto non è assolutamente legato alle poltrone ed  infatti,  pur essendo stato uno dei più votati in Forza Italia, non intendo ricoprire cariche di alcun tipo, ma solo essere vigile affinché venga rispettato il programma di mandato del sindaco che ci ha visti vincere come alleati di punta nel momento in cui nessun era convinto della vittoria del centro-destra".

comunicato n.105539



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 147918788 / Informativa Privacy