Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 252 volte

Benevento, 12-08-2017 09:27 ____
Domenica 20 agosto nella Galleria Domus Mata di Guardia Sanframondi, apre al pubblico "Una vita per l'arte"
Si tratta di una retrospettiva, per non dimenticare l'opera e l'uomo, dedicata a Giovanni Mancini
Redazione
  

Per non dimenticare l'opera e l'uomo.
Domenica 20 agosto, alle 19.00, presso la Galleria Domus Mata di Guardia Sanframondi, aprirà al pubblico "Una vita per l'arte", la retrospettiva dedicata a Giovanni Mancini.
"Si tratta - si legge nella nota inviata alla Stampa - di un'ampia selezione di lavori che ricostruisce con puntualità un percorso di ricerca sviluppato con coerenza dalla seconda metà degli anni '70 al primo decennio del nuovo millennio e incentrato nell’indagine delle possibilità espressive della scultura.
Su di essa, l'artista ha investito tutta la propria energia creativa nell’intento di costruire un rapporto dialogico tra la forma e lo spazio, attraverso un’azione strutturante sempre attenta agli esiti della contemporaneità eppure attenta alle istanze della tradizione.
La scultura, infatti, ha rappresentato il linguaggio privilegiato, con cui esplorare la realtà e raccontare la propria esperienza del mondo.
Non a caso, Giovanni Mancini ha mantenuto sempre chiaro l'obiettivo di una sperimentazione che non poteva prescindere da un'azione formativa e strutturante, capace di caratterizzare ogni intervento scultoreo in maniera peculiare nel campo della ricerca plastica.
La mostra e il catalogo, Edizioni Gangemi, che lo accompagnano, progettati e curati da un team di studiosi: Giovanna Cassese, Luigi Fiorletta, Loredana Rea, Gabriella Spizzuoco, Donato Marrocco, Gianluca Mancini e Caterina Tarantino, restituiscono alla sua ricerca artistica l'interezza e la complessità, seguendo i tempi e i modi di un racconto fatto di segni che prendono corpo nello spazio.
Un racconto che ha unito lo svolgersi dell'intera esistenza del compianto artista guardiese, divisa tra l'impegno verso l'arte e la necessità di trasmettere ai più giovani la passione per la scultura, disciplina di vita prima che esigenza espressiva".
Nella stessa giornata è previsto, da parte delle Poste Italiane, un annullo filatelico con l'immagine della "scheggia di luna" realizzata da Giovanni Mancini nel 1998.

comunicato n.104929



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 145743538 / Informativa Privacy