Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 292 volte

Benevento, 11-08-2017 16:08 ____
Invito a quanti lo vorranno raccogliere per cominciare a lavorare insieme per il futuro di Morcone
"Morcone Obiettivo Comune" sara' un contenitore in cui ognuno potra' apportare il proprio contributo. Una alternativa all'attuale mala gestione
Redazione
  

Qualche giorno fa, a Morcone, è stato affisso un manifesto, a firma di Alessandro Delli Veneri ed Ester D'Afflitto, che ora tornano sull'argomento spiegando i perché di quel gesto.
"In questi mesi - scrivono i due consiglieri - per via del nostro ruolo di opposizione, siamo stati chiamati più volte a confrontarci e ad intraprendere attività comuni.
Abbiamo intrapreso un percorso di dialogo sui diversi problemi che affliggono il nostro territorio.
Non è stato difficile notare, sin da subito, che nonostante le diverse posizioni politiche, quando si tratta di territorio, le idee possono essere comuni ed il confronto ancora più sano.
Il manifesto nasce dopo attenta valutazione per evitare che, ancora una volta, si possa arrivare a quel rassegnato: "E' ormai troppo tardi" che molto spesso è apparso come un alibi per giustificare la propria inerzia.
Così, ad un anno dalle elezioni amministrative, noi pubblichiamo il nostro "Ci siamo!".
Oggi il tempo c'è, ce n'è tanto da consentirci di costruire, insieme, un progetto serio e condiviso per il futuro del nostro paese.
Lo abbiamo fatto consapevoli della nostra diversa storia politica, ma altrettanto consapevoli dell'amore vero che abbiamo per Morcone.
Non vogliamo essere i candidati sindaco della nostra lista, non abbiamo un "pacchetto" pronto da sottoporre agli altri e non riteniamo di essere autosufficienti.
Vogliamo mettere a disposizione del gruppo, che dovrà formarsi, il nostro impegno, la nostra professionalità e la nostra passione, niente di più.
Con il manifesto, a cui fa seguito questo comunicato, lanciamo un invito, a quanti lo vorranno raccogliere, per cominciare a lavorare insieme per il futuro di Morcone.
Lo abbiamo firmato a titolo personale per rafforzare la nostra voglia di creare una sana discussione ed un sano confronto, includendo, chi in questi anni è stato messo da parte.
Non abbiamo intenzione di coinvolgere solo associazioni, comitati o partiti, ma soprattutto persone che hanno voglia di fare, accogliendo tutti e condividendo la scelta di un programma per il nostro paese.
"Morcone Obiettivo Comune" sarà un contenitore in cui ognuno potrà apportare il proprio contributo.
Il nostro obiettivo sarà quello di ricostruire un tessuto sociale che si confronta sul futuro del nostro paese mettendo da parte il "Chi siamo" a vantaggio di "Cosa vogliamo per Morcone", con una condizione imprescindibile: il nostro progetto è, e sarà alternativo a quello degli attuali amministratori di maggioranza e dei loro sodali che, seduti a "tavolino", determinano le sorti del nostro comune.
Noi immaginiamo il contrario: tavoli di confronto aperti ai giovani, ai professionisti, agli anziani e a tutte le menti “pensanti” che arricchiscono il nostro territorio.
I nostri stessi errori del passato, ci serviranno ad essere attenti amministratori del futuro.
Siamo a disposizione per creare un gruppo capace di valorizzare le bellezze, le potenzialità e le diversità del nostro territorio e d'intercettare le risorse necessarie con lo sguardo rivolto al presente ma soprattutto al futuro, lasciando da parte le appartenenze politiche che spesso nella gestione di un piccolo Comune poco contano.
Pensiamo d'individuare un candidato sindaco che sia riconosciuto da tutti per capacità, competenza e soprattutto onestà, qualità indispensabile oggi più che mai, alla base di un rapporto sincero tra amministratori e cittadini.
Vogliamo ripristinare la trasparenza, prerogativa fondamentale nella gestione della cosa pubblica, e condividere, con la popolazione, le scelte di maggiore impatto sociale e ambientale, spendere oculatamente, come fossero della nostra famiglia, i soldi pubblici.
Non sarà facile.
Per questo rinnoviamo l'invito, sottinteso nel manifesto, a quanti avranno voglia di dare un contributo d'impegno e d'idee per costruire con noi un'alternativa seria e credibile all'attuale mala gestione.
Cambiare si può!".

comunicato n.104912



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 145743008 / Informativa Privacy