Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 914 volte

Benevento, 18-05-2017 08:46 ____
Il primo anno del sindacato di Clemente Mastella raccontato a "Realta' Sannita"
Mario Pedicini, con il suo editoriale "Depuratori e innovazione", allarga la discussione sul come deve essere un impianto di depurazione dei rifiuti liquidi della citta' di Benevento
Redazione
  

E' in edicola il nono numero del quindicinale Realtà Sannita diretto da Giovanni Fuccio.
"Mastella a tutto campo nella redazione di Realtà Sannita", titola così l'apertura a firma di Annamaria Gangale.
L'ampio servizio sul bilancio del primo anno da sindaco di Benevento prosegue, poi, nelle pagine interne con i servizi di Carlo Delasso, Alessandra Gogliano e Silvia Rampone.
Mario Pedicini, con il suo editoriale "Depuratori e innovazione", allarga la discussione sul come deve essere un impianto di depurazione dei rifiuti liquidi della città di Benevento.
"Al posto di un unico "grande" depuratore - scrive - è possibile realizzare impianti di più facile gestione (ivi compresa la manutenzione ordinaria) che bypassano ogni questione di impatto ambientale.
Non solo.
Si potrebbero sperimentare anche tecnologie diversificate.
Al posto, insomma, di una visione monopolistica si potrebbe immaginare una soluzione pluralistica.
Poiché la depurazione delle acque di fogna non è certamente un problema solo italiano, la conoscenza delle soluzioni adottate dai vari paesi più avanzati è condizioni imprescindibile per una decisione valida sotto i profili della economicità, della funzionalità, della sostenibilità ambientale.
Ebbene, Futuridea ha mostrato al colto e all'inclita un sistema di trattamento che trasforma i rifiuti umidi in gas e acqua distillata, senza alcun residuo che debba essere stoccato.
Questo processo brevettato con il nome Magnegas ha dalla sua una straordinaria semplicità, per cui un modesto impatto ambientale può essere facilmente camuffato con specie vegetali all'uscita di una fognatura anche modesta.
Esistono altri metodi più "naturali" quali il filtraggio con l'utilizzo di sabbie: nel caso di Benevento, le fogne che scaricano ai fiumi non troverebbero difficile approvvigionarsi delle sabbie, tranne che le Soprintendenze non permangano nel vietare in maniera assoluta il trattamento degli "inerti fluviali".
Questo il sommario degli articoli pubblicati: "Amministrative 2017. Otto Comuni al voto con sette riconferme" di Gino Pescitelli; "Benevento città incivile violentata dai suoi cittadini" di Luigi Rubino; "Sono andato a Ponte Leproso e Cellarulo ecco cosa ho trovato" di Giuseppe Niccolò Imperlino; "Cade un albero: poteva essere una tragedia!"; "Carmine D'Agostino fa rivivere il Rione Triggio" di Pasquale Maria Mainolfi; "La Bcc Sannio Calvi verso nuovi traguardi" di Silvia Rampone; "L'egittologo Hawass a Benevento" di Nicola Mastrocinque; "Emmanuel e Brigitte, un'emozionante storia d'amore" di Ornella Cappella; "Magistratura e Stampa questione irrisolta" di Elia Fiorillo; "Benevento Calcio. Ora possiamo cominciare a sognare la... Serie A" di Gino Pescitelli.
Spazio come sempre al comprensorio sannita-irpino: "Fede e commozione a Paduli per l'arrivo della Madonna di Fatima" di Giancarlo Scaramuzzo; "Il Galilei Magazine premiato all'Ave Gratia Plena di Guardia Sanframondi" di Valerio Massimo Miletti; "Degrado inaccettabile a Cervinara" di Alessia Russo; "Rosa D'Amelio a Telese per la Borsa di Studio Liverini" di Giuseppe Chiusolo.
Infine, le consuete rubriche: "Appunti al volo" di Mario Pedicini; "Sesto Potere" di Carlo Delasso; "Ti sono quasimente scritto questa lettera" di anonimo.

comunicato n.102362



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 134515687 / Informativa Privacy