Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1619 volte

Benevento, 14-05-2017 15:22 ____
Al camper del Rotary Club per "Le domeniche della salute" tantissimi i cittadini che si sono sottoposti a visita cardiovascolare
E' stato lo specialista Giuseppe Palmieri a valutare il rischio dei suoi pazienti quasi tutti sottoposti a visita per la prima volta. Bene dunque la prevenzione. Ottimamente anche le azalee offerte dall'Associazione Italiana Ricerca sul Cancro
Nostro servizio
  

Molto partecipato anche questo ottavo appuntamento con "Le domeniche della salute", promosse dal Rotary Club Benevento presieduto da Domenico Zerella, in collaborazione con il Comitato Provinciale della Croce Rossa Italiana (Cri) e il Rotaract Club Benevento.
Stamane, nel camper messo a disposizione dalla Cri, ha ricevuto i pazienti Giuseppe Palmieri, cardiologo presso l'Ospedale "Sacro Cuore di Gesù Fatebenefratelli" di Benevento.
Le visite specialistiche di quest'oggi hanno riguardato la prevenzione e la valutazione del rischio cardio-vascolare globale.
Debbo dire che quest'anno ho trovato persone sempre più sensibili al tema della prevenzione, ci ha detto il cardiologo Palmieri.
Finora (era già tarda mattinata ndr) ho visitato un solo cardiopatico, dunque, una persona consapevole della sua malattia, mentre tutti gli altri hanno avuto quest'oggi un primo contatto con la problematica e si sono rivolti a me per mantenere delle buone condizioni di salute.
Statisticamente, ci ha detto Palmieri, è l'uomo che è più svantaggiato rispetto alla donna ancora in età fertile.
Poi, dopo la manopausa, si cammina di pari passo con le probabilità di una problematica cardiovascolare.
A tutti ho raccomandato di tenere sotto controllo il peso, il colesterolo, la pressione e soprattutto lo stress.
Si tenga poi conto che la circonferenza addominale, misurata all'altezza dell'ombelico, deve rimanere in 102 centimetri per gli uomini ed in 88 per la donna.
Così si misura l'obesità viscerale.
Lo specialista ci ha poi raccomandato di dire che occorre anche un'attività fisica ma che va praticata con moderazione.
Ogni giorno dovremmo fare almeno 10mila passi oppure un'attività aerobica leggera e costante per 3-4 volte la settimana e per 45-60 minuti ininterrotti.
Sin qui il cardiologo Palmieri, mentre fuori dal camper la gente in attesa rumoreggiava per la nostra presenza che distoglieva il medico dal prosieguo delle visite.
L’ultimo incontro con "Le domeniche della salute" per quest’anno rotariano è previsto per il prossimo 4 giugno con le visite specialistiche ginecologiche con Antonio Cicchetti.
Intanto, a pochi passi dal camper della Croce Rossa Italiana, c'è stata la fervente attività dell'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro la cui responsabile per il Sannio è Guja Conti.
E' importante regalare l'Azalea della Ricerca per dire tutti insieme "Contro il cancro, io ci sono", ha detto Conti alle tantissime persone che si sono avvicinate allo stand.
Con l'offerta di 15 euro, ciascuno ha potuto portare a casa un'azalea che, peraltro, quest'oggi era dedicata alla Festa della mamma.
Le piantine portate allo stand sono state circa 400, tutte esaurite, segno questo del grande cuore dei beneventani che in tema di solidarietà non è secondo a nessuno.
L'Associazione per la Ricerca sul Cancro oggi conta su 4 milioni e mezzo di sostenitori, 20mila volontari e 17 comitati regionali che garantiscono a circa 5mila ricercatori, 63% donne e 52% under 40, le risorse necessarie per portare, nel più breve tempo possibile, i risultati dal laboratorio al paziente.
Dalla fondazione ad oggi, l'Airc ha distribuito oltre 1 miliardo e 200 milioni di euro per il finanziamento della ricerca oncologica (dati attualizzati e aggiornati al 1° gennaio 2017).

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

Lo stand dell'Associazione Italiana Ricerca sul Cancro

 

 

 

                                                   

comunicato n.102249



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 149831086 / Informativa Privacy