Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 360 volte

Benevento, 21-04-2017 08:28 ____
Rese note le Commissioni giudicanti del Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale "Citta' di Airola"
L'evento e' organizzato dall'Accademia Musicale "Mille e una Nota" di cui e' direttore artistico, Anna Izzo
Redazione
  

A poco meno di un mese dal varo della nona edizione del Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale "Città di Airola", organizzato dall'Accademia Musicale "Mille e una Nota", il direttore artistico, Anna Izzo, ha comunicato le commissioni giudicanti delle varie sezioni della manifestazione.
La competizione, in programma presso il Teatro Comunale di Airola dal 20 al 28 maggio prossimi, potrà godere della competenza di commissari dal profilo internazionale.
La sezione "Musica da Camera, Fiati e Arpa" si avvarrà delle valutazioni di Gaetano Falzarano, docente di Clarinetto presso il Conservatorio di Salerno.
Insieme a Falzarano, figurano in giuria i docenti del Conservatorio di Salerno Lauro De Gennaro e Fulvio Artiano e Valentina Milite, docente di Arpa presso il Liceo Musicale "Alfano I" di Salerno.
Nello stesso parterre di giurati, Giuseppe Devastato (foto), pianista e compositore che svolge attività concertistica in tutto il mondo, insieme a Pasquale Iannone, Stefania Bertucci e Ruben Talon, fa parte anche della Commissione del Premio di Interpretazione Pianistica "Francesco Moscato", annunciata lo scorso mese di febbraio, di cui è presidente Daniele Petralia, concertista, docente titolare di Pianoforte Principale presso l'Istituto "Bellini" di Catania.
I cantanti lirici saranno valutati da Maria Paola De Luca, soprano Falcon, già al fianco di pianisti come Young Min Lee ed Ernesto Pulignano.
Insieme a lei in Commissione la soprano Irma Irene Tortora, interprete di opere religiose (le Cantate Sacre di Sant'Alfonso Maria de' Liguori).
A completare la Commissione il pianista e compositore Raffaele Desiderio, direttore dell’orchestra e docente presso il Conservatorio di Salerno.
La Giuria incaricata di valutare le esibizioni dei numerosi allievi delle Scuole Medie e dei Licei ad Indirizzo Musicale, in formazione e come singoli, sarà composta da Luigi Monterossi (già prima tromba del Teatro San Carlo di Napoli), Pietro Sparago (chitarrista e docente dell’Accademia Musicale "Mille e una nota"), Anna Izzo, Raffaele Desiderio e Pasquale Saccone, docente di Sassofono presso scuole medie e licei ad indirizzo musicale.
Mentre i fisarmonicisti verranno valutati da Ferdinando Muttillo, docente del Conservatorio salernitano, i concorrenti dediti al jazz e alla musica leggera sottoporranno il proprio talento al giudizio di Enzo Campagnoli, percussionista, oboista, arrangiatore e direttore d'orchestra.
A coadiuvarlo, oltre al direttore Anna Izzo, Marco Vito, stretto collaboratore di Riccardo Cocciante, Milena Setola, docente specializzata nel Vocal Power Method di Elizabeth Howard, cantante, e giurata in diversi progetti di calibro nazionale ed Emanule D'Onofrio, logopedista, collaboratore di Ugo Cesari (tra i più importanti foniatri italiani) e formatore.
Il primo assoluto della sezione sarà premiato con l'incisione di un brano inedito insieme a Luigi Pignalosa, già autore per Mina, docente e compositore.
I bandi per concorrere alle borse di studio (oltre 10mila euro in palio) e per il Premio di Interpretazione Pianistica "Francesco Moscato" sono disponibili sul sito web della manifestazione (http://cittadiairola.wordpress.com).
Il termine ultimo è il prossimo 10 maggio.

comunicato n.101543



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 145800454 / Informativa Privacy