Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 251 volte

Benevento, 19-03-2017 09:37 ____
Pallavolo femminile, Serie B2: Prosegue il periodo nero dell'Accademia. Nuova sconfitta casalinga con il Palermo
La squadra e' sembrata soffrire il momento negativo soprattutto dal punto di vista psicologico subendo pesanti black-out nel corso delle partite che finiscono per compromettere il risultato
Redazione
  

Periodo nero per la l'Accademia Volley costretta a cedere il passo nella ventesima giornata del campionato di Serie B2 di pallavolo femminile al Palermo con il punteggio di 3-1 (25-16, 24-26, 27-25, 25-12).
Al PalaParente di Benevento, le giallorosse hanno subito la sesta sconfitta consecutiva in campionato dopo una partita in chiaroscuro.
Malissimo nel primo e quarto set, dominati dalle rosanero, meglio invece nel secondo e terzo finiti al fotofinish ed uno per parte.
La squadra è sembrata soffrire, in maniera evidente, il momento negativo soprattutto dal punto di vista psicologico, subendo pesanti black-out nel corso delle partite che finiscono per compromettere il risultato.
Anche in questa sfida, infatti, hanno pesato, in maniera evidente, alcuni cali di rendimento nonostante i meriti di un avversario che ha disputato la sua onesta partita, esprimendo maggiore continuità e fluidità di gioco ed una migliore compattezza di squadra.
I tre punti hanno permesso alle siciliane di continuare nel loro ottimo momento e di cullare sogni play-off, mentre per l'Accademia inizia a diventare più preoccupante la situazione in classifica: occorre necessariamente tornare a far punti per evitare sofferenze nelle ultime giornate di campionato.
Venendo alla cronaca, l'inizio della gara ha rispecchiato fedelmente il momento attuale delle due squadre, padrone di casa in chiara difficoltà e gioco più fluido ed efficace per le ospiti che si sono ritrovate subito sul punteggio di 8-4.
Il servizio di Greco ha portato ben quattro ace consecutivi per la Ultragel ed il vantaggio è cresciuto fino al 14-6.
L'Accademia, nonostante gli ingressi di D'Ambrosio e Martina Pisano, non è riuscita a riprendersi e ad entrare davvero in partita, troppo facile è stato per le siciliane gestire il parziale con un comodo 25-16.
Principe per Modestino è stata la novità di inizio secondo set per l'Accademia, ma è stata D'Ambrosio a mettersi in evidenza con più di una buona giocata.
Costante, invece, è stato il rendimento di Palermo, sempre molto ordinato, ed il parziale è risultato così più equilibrato rispetto al precedente.
Un muro di Padua ha mandato l'Accademia avanti di due punti sul 16-14, è stato il massimo vantaggio delle giallorosse in tutta la partita.
Il parziale, però, è diventato di 6-1 e mister Pirrotta è corso al time-out sul 15-20.
L'Accademia ha cantato vittoria sul 22-15 perché è sembrata condurre senza affanni i giochi, ma con un clamoroso break di 8-1 Palermo ha ritrovato la forza di riaprire un set che sembrava già chiuso.
Ci hanno pensato Dell'Ermo e D'Ambrosio a togliere le castagne dal fuoco ed a firmare il 26-24 che è valso il pareggio.
Il parziale vinto non ha dato, tuttavia, spinta all'Accademia, è stato Palermo, invece, a tornare in campo rinvigorito e di nuovo lucido per il 9-5.
Stavolta sono state Fusco e Principe a ricucire lo strappo (10-10).
Si è andati avanti così fino al 16 pari fin quando tre ace consecutivi di Campagna hanno spezzato l'equilibrio e mandato Palermo sul 19-16.
Le siciliane, così, hanno approfittato dell'onda positiva per allungare su un'Accademia all'improvviso bloccata e si sono riportate avanti sul 22-16.
E' sembrata fatta, ma come nel secondo set la squadra in difficoltà si è ritrovata ed ha pareggiato clamorosamente i conti sul 22 pari.
Stavolta è stata l'Accademia a compiere la rimonta, ma sono stati due grossolani errori a condannare le giallorosse che hanno ceduto sul 25-27.
E' stato sempre Palermo a stare davanti nel punteggio al prime time out tecnico (8-5), ma è stato dal 9-8 per l'Accademia che si è deciso il set.
Un parziale choccante di 13-0 di Palermo ha tramortito le giallorosse che hanno accusato il colpo e non sono riuscite più a venire fuori.
Così è diventata pura accademia il finale di gara per Palermo che ha conquistato la gara aggiudicandosi il quarto set 25-12.
Ecco il tabellino dell'incontro

Accademia Volley-Palermo 1-3 (25-16, 24-26, 27-25, 25-12)

Accademia Volley: Padua 6, Modestino 1, Grillo, Fusco 8, De Cristofaro, Cona, Principe 13, De Rosa 4, Dell'Ermo 10, Pisano Mi. (L), Pisano Ma., D'Ambrosio 6. Allenatore Ruscello

Palermo: Campagna 10, Caruso 9, Crescente 2, Balsamo 3, Moltrasio 4, Bruno ne, Vaccaro (L), De Kunovic 16, Russo 11, Maiello, Greco 13, Lanzalaco ne. Allenatore Pirrotta

Arbitri: Di Scipio-Lotito

comunicato n.100554



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 147996417 / Informativa Privacy