Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 548 volte

Benevento, 26-09-2022 15:22 ____
Quando le parole... si fanno musica, i versi... rappresentano la vita
Con armonie dissonanti, struggenti, con lacrime e sorrisi, bellezza e forza per accettare la... realta'. Tutto racchiuso nel concerto-racconto, dedicato a Pier Paolo Pasolini a cento anni dalla nascita, "A Pa' - Pasolini Suite 100" che si e' tenuto nel "ritrovato" Teatro "Vittorio Emmanuele"
di Enza Nunziato
  

Quando le parole... si fanno musica, i versi... rappresentano la vita.
Con armonie dissonanti, struggenti, con lacrime e sorrisi, bellezza e forza per accettare la... realtà.
Stiamo parlando del meraviglioso concerto-racconto, dedicato a Pier Paolo Pasolini a cento anni dalla nascita, "A Pa' - Pasolini Suite 100" che si è tenuto nel "ritrovato" Teatro "Vittorio Emmanuele".
Il numeroso pubblico presente in sala, che ha applaudito con convinzione e passione, è stato generosamente "travolto" da frammenti di letteratura, note di memoria, parole del cuore, lettere d'amore, come non ricordare quella meravigliosa e commovente, quasi una supplica, dedicata da Pasolini alla sua amata madre.
Da ricordare anche quella scritta da Maria Callas e indirizzata al poeta.
Missive che hanno scandito e narrato la vita del versatile e grande Pier Paolo Pasolini, intellettuale a tutto tondo del Novecento, scrittore, poeta, regista ma anche pittore, romanziere e saggista.
Nel concerto-romanzo le "disarmonie" dei testi di "A Pa", si sono intrecciate con la musica.
Una carrellata di grandi successi... Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Fabrizio De Andrè... e ancora le musiche di Bach...
La voce narrante di Gabriele Zanini, commossa e fluida ha aperto uno squarcio di luce nell'animo dei presenti.
Una luminosità di stile, di storia, di vita e di musica che hanno resa fluida la narrazione degli "Scritti corsari" del poeta di Casarsa...
Un grazie particolare per questa bellezza musicale, va alla bravissima violinista Selene Pedicini, stella e vanto del nostro Sannio, accompagnata in questa serata d'autore dal gruppo costituito da Francesco Galizia, fisarmonica e sax soprano; Pietro Verna, voce e chitarra; Rita Iacobelli, violino; Anna Lucia Geusa, violoncello; Antonio Palazzo, pianoforte e arrangiamenti; Gabriele Zanini, voce narrante; che hanno saputo rendere i racconti di Pasolini in sintonia mirabile con le note del futuro.

comunicato n.152411




SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 302158119 / Informativa Privacy