Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 137 volte

Benevento, 25-08-2019 17:05 ____
Per i dipendenti della Samte l'unica soluzione resta quella della proroga della Cassa Integrazione Guadagni a cui la Fp Cgil sta lavorando
Bisogna formare subito un Tavolo istituzionale per risolvere definitivamente la problematica dello Stir di Casalduni e della relativa societa' di gestione
Redazione
  

Per i dipendenti della Samte, l'unica soluzione resta quella della proroga della Cassa Integrazione Guadagni a cui la Fp Cgil sta lavorando.
A sostenerlo, in una nota, sono stati il coordinatore Igiene Ambientale, Antonio Tizzani ed il segretario provinciale del sindacato Giannaserena Franzè (foto).
"La Fp Cgil - scrivono - vuole ribadire che il sit-in è stato indetto per domani per sensibilizzare le istituzioni sulla grave situazione lavorativa dei 41 dipendenti della Samte.
La proposta dell'azienda di lavorare una sola settimana è stata ritenuta inutile e non efficace per risollevare le fragile condizioni economiche in cui versano i lavoratori attualmente.
Sugli stessi pende la procedura della legge numero 223/91 sul licenziamento collettivo.
Pertanto, se non si riuscirà a trovare una quadra entro i 45 giorni previsti, i lavoratori verranno licenziati.
Questi ultimi si trovano senza stipendio già da circa due mesi, quindi la richiesta è di ritirare la procedura e di mettere in pagamento gli stipendi dovuti ai dipendenti.
Inoltre, l'attuale crisi politica nazionale ci preoccupa fortemente.
E' necessario avere una certezza al Ministero in tempi brevi.
L'incontro dovrà avvenire in tempi brevi, altrimenti non servirà da àncora per salvaguardare i livelli occupazionali.
Sarebbe utile, nel contempo, che più soggetti istituzionali come il ministro Costa, l'assessore regionale Bonavitacola e il presidente della Provincia di Benevento, insieme ai vertici Samte e alle parti sociali, formassero un tavolo di crisi per risolvere definitivamente la problematica dello Stir di Casalduni e della relativa società Samte.
Noi come Fp Cgil stiamo lavorando in silenzio già da tempo perché ciò si possa attuare.
Tuttavia, al momento rimane prioritario l'obiettivo della Casa Integrazione straordinaria come strumento concreto e necessario al traghettamento delle 52 unità alle dipendenze della Samte alla data del 1° gennaio 2020, data indicata dall'amministratore unico come data certa per l'avvio delle attività nuovamente presso lo Stir di Casalduni".

comunicato n.124834




SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 197182115 / Informativa Privacy