Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 836 volte

Benevento, 25-08-2019 13:28 ____
Ben venga la movida per il divertimento dei giovani e il guadagno dei commercianti ma sia responsabile e sappia coniugare le esigenze di tutti
E' quanto scrive Domenico Matrangolo, un residente del Centro Storico che vorrebbe semplicemente godersi la casa ereditata dalla nonna e da lui ristrutturata
Redazione
  

Nella discussione in atto in merito alle attività che vengono svolte all'interno del centro storico cittadino, interviene Domenico Matrangolo.
"Egregio direttore - scrive - mi permetto di impurtunarla nuovamente poiché la sua testata è stata sempre aperta alle segnalazioni dei cittadini.
Mi presento come un semplice residente del centro storico e vorrei inserirmi con la mia opinione nella querelle che ultimamente ha animato la città.
Premetto che la mia partecipazione agli eventi della Città Spettacolo si fermano alle edizioni del compianto maestro Gregoretti poiché le edizioni successive sono state snaturate dello spirito fondante della manifestazione, spirito che non ritrovo nei programmi e negli spettacoli da diversi anni.
Ma tant'è... opinione personalissima e criticabile, ma le dichiarazioni del direttore artistico, dei commercianti e in ultimo del responsabile organizzativo provinciale di Forza Italia mi impongono di dire la mia in qualità di residente.
Sono oramai quasi 25 anni che vivo nel centro storico e la situazione è andata sempre di più peggiorando per chi ci vive 24 ore al giorno, per chi, con tanti sacrifici, si è ristrutturato la casa della nonna, per chi deve poter posteggiare nei pressi di casa, per portare la spesa, per non essere soffocato dallo smog di cui questa nostra città è piena.
Ebbene, per poter porre un freno a questa deriva, bisogna essere drastici e dare finalmente delle regole che siano rispettate.
Allora ben venga la movida per il divertimento dei giovani e il guadagno dei commercianti ma una movida responsabile che sappia coniugare le esigenze di tutti, residenti e commercianti.
Si organizzi un incontro tra tutti i diretti interessati e si trovino le soluzioni adatte anche ad un turismo responsabile, responsabile nei confronti di ospiti con al seguito adolescenti che abbiano voglia di una passeggiata serale distensiva e culturale.
Ultimamente sono andato a Matera dove ho trovato quel turismo che tanto desidero per la mia città: famiglie con bambini che, girando tra i sassi, si fermavano in qualche pub caratteristico, giovani in cerca di un po' più di divertimento in locali alla moda ma senza eccessi una volta fuori, insomma una città turistica con un equilibrio che faceva del bene a tutti, residenti e commercianti.
E' con questo desiderio che la ringrazio direttore per il tempo dedicatomi e con la speranza che questa città inverta il trend e cominci a credere nelle enormi potenzialità di cui è dotata in un sereno confronto per il bene di tutti, soprattutto dei giovani".

comunicato n.124830




SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 197440902 / Informativa Privacy