Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 83 volte

Benevento, 11-04-2019 18:06 ____
Dopo quasi otto anni dalla prima proiezione, l'Associazione culturale teatrale "Lamparelli", replica "Ecce Homo"
L'appuntamento e' per sabato prossimo, 13 aprile, nella chiesa Madre di San Lorenzo Maggiore
Redazione
  

Dopo quasi otto anni dalla prima proiezione, l'Associazione culturale teatrale "Lamparelli", replicherà uno dei suoi lavori più belli.
Si tratta di "Ecce Homo. Nelle Immagini del suo Dolore... I Riflessi del suo Amore", film fotografico che ripropone i momenti più importanti della Passione di Cristo, realizzato nel 2011.
L'appuntamento è per sabato prossimo, 13 aprile, alle 21.00, nella chiesa Madre di San Lorenzo Maggiore.
"Dopo il lavoro e gli sforzi fatti per realizzare questo progetto e l'entusiasmo con cui il pubblico ha risposto alla nostra iniziativa tanti anni fa, si legge nella nota inviata alla Stampa dagli organizzatori - abbiamo deciso di riproporlo per prepararci alla Pasqua di Nostro Signore con le immagini più toccanti della sua Passione.
Rivedere sul grande schermo i volti dei nostri compaesani e i luoghi a noi familiari interpretare e fare da sfondo ai momenti che da sempre celebriamo, ci ha coinvolto completamente, facendoci sentire quegli istanti quasi come nostri.
Un momento di Riflessione e Preghiera!
All'epoca della realizzazione, questa attività ha visto impegnati molte persone della nostra associazione e non solo per un totale di circa 45 figuranti".
Il cast è così composto: Gesù, Luciano Sanzari; Maria, Giovanna Paolella: Maria di Magdala, Maria Grazia Sauchelli; Maria di Cleofa, Armida Filippelli; gli apostoli: Giovanni, Pasquale Gillo; Pietro, Ferdinando Di Libero; Giacomo maggiore, Eduardo Durante; Giuda, Simone Nardone; Bartolomeo, Giovambattista Lancia; Giacomo minore, Fabiano Garofano; Andrea, Adriano De Libero; Tommaso, Riccardo Durante; Filippo, Antonio Conti; Matteo, Antonio Sanzari; Simone, Cosimo D’Addona; Taddeo, Antonio Pezzullo; i sommi sacerdoti: Caifa, Lorenzo Iannucci; Hannah, Antonio Barbato; Pilato, Ciro Lancia; Claudia, Maria Grazia Di Libero; Liborio, Luciano Di Libero; Lucinia, Mara Barberio; Flaminia, Giovanna De Libero; Licia, Raffaella Durante; Barabba, Domenico Iannotti; ladroni: Francesco Meoli, Lorenzo Iannotti; Simone di Cirene: Gabriele Di Marzo; Veronica,  Maria Carmela Cicchiello; Giuseppe d’Arimatea, Mario Sauchelli; centurie del pretorio, Roberto Barberio, Martino Canelli, Vincenzo Di Donato, Elio Durante, Davide Ferrara, Lorenzo Ruggiero; donne di Gerusalemme, Valentina Cardogna, Marilia D’Addona, Valeria Di Donato, Arianna Filippelli, Maria Fasulo, Marialucia Gugliotti, Giannarita Iannotti, Maria Mei, Piccirillo Giuseppina; voci, don Pino Di Santo, Cosimo D’Addona, Adriano De Libero, Angela Pezzillo.
Il trucco di scena è stato curato da Dora Gugliotti.
Le scenografie sono state realizzate da Ferdinando Di Libero, Eduardo Durante e Lupangelo Durante.
Il progetto è nato da un'idea di Maria Di Libero. Le foto sono a cura di Lorenzo Junior Ferrara.
Il tutto è stato creato e diretto da Maria Di Libero, Lorenzo Junior Ferrara, Domenico Gillo e Paola Pezzillo.
In questa proiezione saranno ricordate anche Giovambattista Lancia nel ruolo di Bartolomeo e Mario Sauchelli che interpretò Giuseppe D'Arimatea.

comunicato n.121480




SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 196994421 / Informativa Privacy