Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 2314 volte

Benevento, 06-04-2019 23:48 ____
Al Teatro "Massimo" il gruppo de "I Modestissimi" fa il pieno di pubblico e di simpatia con "Niente e' come sembra... un anno dopo"
L'incasso, detratte le spese, va alla Misericordia del presidente Angelo Iacoviello che lungo via Perasso ha parcheggiato la nuova ambulanza acquistata con il 5 per mille ma anche con le donazioni dell'Associazione teatrale
Nostro servizio
  

Al Teatro "Massimo" è andata in scena la prima delle tre rappresentazioni teatrali dell'affiatato gruppo de "I Modestissimi" che, con l'adattamento e la regia di Donatella Loffredo e Michele Pietrovito, un duo affiatatissimo nella vita e nel teatro, ha rappresentato: "Niente è come sembra... un anno dopo".
Siamo arrivati alla fine di un altro percorso ancora una volta bellissimo, ci ha detto Donatella Loffredo, regista ed attrice decisa e volitiva che non teme le tavole del palcoscenico più di quanto basti.
Quando ci congediamo con l'ultima prova, quella generale, dico che sono molto orgogliosa e fiera di queste persone che, per amore di questa arte, dedicano ad essa quel poco di tempo libero che ci resta di una nostra vita sempre più frenetica, fatta di lavoro e di problematiche varie, per ritemprare la mente ed il cuore perché comunque il teatro è essenzialmente questo.
E' elevazione verso un mondo che va al di là di quello terreno.
Questo è lo scopo per cui faccio teatro, ha detto Loffredo.
Certamente voglio migliorare me stessa attraverso un lavoro introspettivo e cerco di trasmettere tutto questo alle persone che lavorano con me.
Io e Michele Pietrovito, lavoriamo insieme su tutto, a partire dalla scelta del testo da portare in scena, alla realizzazione delle scenografia e pensiamo anche stavolta di esserci riusciti visto che lavoriamo con molta umiltà e nel rispetto del lavoro nostro ma anche di quello degli altri.
Noi siamo degli amatoriali che cercano di lavorare con professionalità e che nutrono una profonda stima e rispetto per i gruppi di professionisti che fanno questo per lavoro.
La cultura deve essere per tutti ed a tutti i livelli praticata e disponibile ad essere fruita. anche con il nostro teatro che può essere considerato leggero.
Noi, infatti, scegliamo sempre delle commedie comico-brillanti, da proporre alle persone che da tanti anni ci seguono ed ancora una volta è a loro che va il nostro grazie se riusciamo, ancora una volta, a riempire il teatro in tutte e tre le serate.
Aggiungo, ha detto Loffredo, che di tutto l'incasso, detratte le spese, diamo il ricavato alla Misericordia di Benevento.
Già alcuni anni fa la Misericordia ha presentato la prima ambulanza neonatale acquista con i soldi offerti da varie Associazioni e tra queste anche da "I Modestissimi".
Stasera abbiamo il piacere grandissimo di avere davanti al Teatro (nell'ultima foto in basso) l'ultima ambulanza appena acquistata dalla Misericordia.
Sin qui Donatella Loffredo.
Prima di cominciare lo spettacolo, a sipario chiuso, è stato proprio Angelo Iacoviello, presidente della Misericordia Benevento a ringraziare il pubblico per quanto sin qui fatto per sostenere l'attività del sodalizio e per quanto potrà fare ancora con il 5 per mille.
Oltre all'ambulanza che è dinanzi al Teatro, ha detto Iacoviello, ambulanza che non abbiamo ancora inaugurato, portiamo avanti un'altro importante servizio che è quello del Taxi Farmaco, che facciamo gratuitamente per le persone impossibilitate a muoversi ed alle quali andiamo a prelevare i farmaci o a fare la spesa o i prelievi per le analisi.
Tutto gratuitamente e la benzina per le auto la mettiamo grazie proprio al 5 per mille
L'appello di Iacoviello è stato per un sostegno alle Associazioni del territorio piuttosto che per altre iniziative lontane da noi.
A questo punto si è aperto il sipario ed è stato tutto un sorridere per la durata dello spettacolo nel corso del quale è stata messa in evidenza tutta la bravura degli interpreti che sono: Donatella Loffredo, Nunziatina Caporale, Renato Melillo, Annamaria Morante, Ubaldo Chiumiento, Giovanna Santamaria, Katiuscia Carolla, Lucia Napolitano, Rosaria De Vita, Annamaria Varricchio, Pina Meola, Italia Aulita, Carmen Di Iorio, Antonio Martini, Angela Mazzarella e Gianluca Capitanio.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

comunicato n.121329




SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 220643602 / Informativa Privacy