Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 950 volte

Benevento, 06-04-2019 19:19 ____
Calcio: Gol, emozioni, spettacolo ma soprattutto una Strega finalmente bella e vincente anche fuori casa. A Perugia il Benevento si impone per 2-4
I sanniti dopo essere andati sotto ribaltano il risultato e nel finale colpiscono anche una traversa. Tra i migliori in campo Nicolas Viola autore di una doppietta su rigore
di Luca Pietronigro
  

Perugia (4-3-1-2): Gabriel; El Yamiq (54' Falasco), Gyomber, Sgarbi, Mazzocchi; Falzerano (74' Vido), Carraro (67' Bianco), Dragomir; Verre; Sadiq, Han. A disposizione (Bizzarri, Perilli, Rosi, Cremonesi, Kovan, Michael, Moscati, Bordin, Melchiorri) Allenatore Alessandro Nesta

Benevento (4-3-1-2): Montipò; Maggio, Antei, Caldirola, Improta; Del Pinto (78' Tello), Viola, Bandinelli; Ricci (85' Volta); Coda, Armenteros (67' Buonaiuto). A disposizione (Gori, Gyamfi, Tuia, Costa, Di Chiara, Crisetig, Vokic, Insigne, Asencio) Allenatore Cristian Bucchi

Arbitro: Federico Dionisi di L'Aquila
Assistenti: Manuel Robilotta di Sala Consilina e da Giuseppe Opromolla di Salerno
IV Uomo: Davide Moriconi di Roma 2
Reti: 7' rigore Viola, 9' Han, 12' Sadiq, 18' Caldirola, 44' Coda, 73' rigore Viola
Ammoniti: Gyomber (P); Del Pinto, Antei, Maggio, Improta (B)
Angoli: 3-8
Recupero: 1' pt; 6' st
Note: Osservato un minuto di raccoglimento in ricordo delle vittime del terremoto di L'Aquila del 2009.

Gol, emozioni, spettacolo ma soprattutto una Strega finalmente bella e vincente anche fuori casa.
Tutto questo è stato Perugia-Benevento, match portato a casa dai giallorossi per 2-4, un risultato che ha rilanciato i sanniti in zona play-off, in attesa delle gare di Palermo e Pescara.
Una prestazione tutto cuore e grinta quella dei ragazzi di Cristian Bucchi che, dopo aver subito una prima rimonta degli umbri, hanno operato il controsorpasso, salvo poi chiudere il match con un calcio di rigore di Viola, tra i migliori in campo, che in precedenza aveva realizzato la rete del momentaneo vantaggio sempre dagli undici metri.
Insomma, si è vista in campo quella squadra sbarazzina e vogliosa di fare chiesta da Bucchi per questo sprint finale che dovrà portare i giallorossi a raggiungere la migliore posizione in classifica in vista dei play-off.
Ora ci sarà la difficile sfida interna contro il Palermo che potrà dire molto e far capire se il periodo di crisi delle scorse settimane sia veramente e definitivamente alle spalle.
Venendo alla cronaca, Bucchi si affida a quello che è, ormai, il nuovo modulo, il 4-3-1-2, con Maggio, Antei, Caldirola e Improta, ancora confermato esterno basso di difesa, davanti a Montipò.
A centrocampo con Viola regista ci sono Del Pinto e Bandinelli. In avanti, dietro la coppia composta da Coda e Armenteros, c'è Ricci.
Nel Perugia, Alessandro Nesta sceglie anche lui il 4-3-1-2 con Verre dietro le punte che sono Sadiq e il nordcoreano Han.
La partita è bella ed emozionante e il Benevento ha subito l'opportunità di sbloccarla procurandosi un calcio di rigore con Coda che rientra con il destro e Sgarbi tocca la sfera con il braccio.
Dal dischetto si presenta Viola che non sbaglia, trovando l'angolo alla sinistra di Gabriel.
La risposta degli umbri e immediata e al 9' trovano subito il pareggio con Verre il quale fa partire una conclusione dalla distanza che impegna Montipò che respinge ma non trattiene; sulla ribattuta si fionda Han che insacca.
Al 11′ Perugia ancora pericoloso con Dragomir che, dalla distanza, calcia con forza: il tiro è deviato e termina in corner.
Dagli sviluppi, arriva il vantaggio dei padroni di casa con Han che devia di tacco per Sadiq che trova il tap-in vincente.
E' un continuo botta e risposta tanto che il Benevento al 18' pareggi i conti su un calcio di punizione dalla sinistra battuto da Viola.
L'ex Novara mette un bel pallone in mezzo all'area con la difesa locale che non riesce a liberare e Caldirola calcia con forza e batte Gabriel.
Al 35′ ci prova Coda dalla distanza con una conclusione forte su cui l'estremo difensore umbro si salva bloccando a terra il pallone.
Prima della fine della frazione, però, il Benevento torna in vantaggio con Armenteros che recupera il pallone dopo la respinta della difesa sannita e fa partire un lancio lungo per Coda che controlla e serve Ricci.
Quest'ultimo chiude il triangolo con il centravanti che di prima intenzione di destro mette alle spalle di Gabriel.
Anche se i ritmi si abbassano un po', la ripresa comunque regala emozioni con il Benevento che al 16' va vicino alla marcatura con Coda che riceve un bel pallone e fa partire un destro su cui il portiere di casa si supera mandando la sfera in tuffo in corner.
Al 20' a provarci è Ricci il quale fa partire una conclusione dalla distanza ma Gabriel respinge e sventa la minaccia.
Sulla ripartenza, l'ex Roma Sadiq s'invola da solo verso la porta di Montipò, resiste ad un fallo di Improta, supera il portiere e poi interviene Verre che calcia a porta vuota, ma il tiro si stampa sul palo.
Il direttore di gara, comunque, blocca tutto per un fuorigioco del fantasista ex Pescara.
Al 27' gli ospiti portano a casa un altro calcio di rigore decretato per un fallo in area di Gyomber sul neo entrato Buonaiuto, in campo per Armeteros.
Sul dischetto si presenta Viola che batte, ancora una volta, Gabriel.
Bucchi decide di fare entrare anche Tello per Del Pinto e uno dei tanti ex dell'incontro, Volta, per Ricci mentre nel Perugia ci sono l'ex Bianco e l'attaccante Vido per Carraro e Falzerano.
Al 35′ Antei anticipa Sadiq e manda in angolo un'altra bella combinazione degli umbri.
Due minuti dopo, Vido si invola nell'area di rigore salta il suo avversario, ma poi sbaglia la conclusione.
Il finale è tutto un susseguirsi di emozioni: dapprima Vido appoggia per Sadiq che spedisce al lato dopo una serie di deviazioni.
Al 50' c'è la traversa di Buonaiuto il quale, ricevuto il pallone da Coda, approfitta di una leggerezza difensiva del Perugia entra in area e fa partire una conclusione che sbatte sulla traversa.
Finisce così un partita davvero bella che rilancia i sogni del Benevento.

comunicato n.121326




SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 220902389 / Informativa Privacy