Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 259 volte

Benevento, 01-04-2019 19:19 ____
Pallamano, Serie A2: Il Benevento espugna il campo di Teramo e mette una seria ipoteca per un posto nella griglia delle final-eight promozione
La Valentino Ferrara perde anche con l'Orlando Haenna e retrocede in B
Redazione
  

Nuovo successo la Pallamano Benevento, nel campionato di A2, la quale ha espugnato il campo di Teramo con un netto 21-27, mettendo una serie ipoteca per un posto nella griglia delle final-eight promozione che si terranno a Cassano Magnago dall'1° al 5 maggio prossimi.
Partenza sprint per i ragazzi di coach Ventura che hanno messo subito paura agli avversari, trascinati da un attento e preciso Hugo Silva, riuscendo a portarsi, dopo pochi minuti sul +3 (1-4).
I padroni di casa, però, si sono ricompattati e sono rimasti aggrappati alla partita; infatti, dopo pochi minuti sono riusciti a colmare il gap ed a portare il risultato in parità (4-4)
Prima frazione che è proseguita con un sostanziale equilibrio, i teramani hanno approfittato di una difesa sannita poco attenta, andando sul +1 (9-8). sa Subito dopo, però, i giallorossi hanno pareggiato e poi chiuso la prima frazione sul +3 (11-14).
La ripresa è stata chiara marca sannita con i giallorossi che hanno allungato al +8 (11-19).
Nel finale di gara, hanno gestito il vantaggio e conquistano la vittoria.
Quello in terra abruzzese è un successo che vale doppio poichè, battendo i teramani che erano a pari punti, ora ai giallorossi basterà una sola vittoria nelle ultime due partite con Lanzara e Putignano per staccare il biglietto per Cassano Magnago.
Ottima prestazione per tutti i ragazzi di coach Ventura, il mix voluto dalla società inizio stagione, affiancando ai più esperti Chiumiento, Buonocore, Andrea e Giuliano Sangiuolo un manipolo di validi giovani come Galliano, Formato e Lenzu ed altri, oltre ai due fuoriclasse Silva e Morettin, sta ripagando in pieno le scelte iniziali della compagine del presidente La Peccerella.
Soddisfatto a fine partita il tecnico portoghese Danilo Ventura: "Sapevamo dell'importanza di questa partita, eravamo preparati ad affrontare una compagine molto forte come il Teramo, una squadra con un ottimo collettivo e ben strutturata che ha nella difesa il suo punto di forza.
Il primo tempo è stato abbastanza equilibrato, nella ripresa, invece, siamo entrati in campo più decisi, con una difesa molto forte e aggressiva; grazie al nostro portiere, autore di pregevoli interventi e alla precisione nei contropiedi abbiamo avanzato fino ad una distanza che ci ha permesso di gestire il vantaggio.
Ringrazio i giocatori per l'impegno profuso e i tifosi che ci hanno seguito in questa difficile trasferta".

E' stata, invece, sconfitta tre le "mura di casa" del Palasport di Montefusco la Valentino Ferrara che è stata superata per 14-39 dall'Orlando Haenna.
Con questo risultato, i gialloverdi, sono retrocessi in Serie B essendo ormai certi, a due giornate dal termine della regular season, di chiudere all'ultimo posto in classifica.
A pesare su questa stagione è stata l'assenza di una struttura in città dove potersi allenare e giocare nonostante i tanti appelli che la società ha rivolto alle istituzioni cittadine.
Unica nota positiva, l'esperienza che hanno accumulato i diversi giovani che sono stati impiegati.

comunicato n.121172




SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 220643257 / Informativa Privacy