Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 477 volte

Benevento, 16-12-2018 14:29 ____
Debbo intervenire sulla vicenda dei rifiuti per evitare che le dichiarazioni rese da Giuseppe Ruggiero possano essere ritenute veritiere
Fossi al suo posto eviterei speculazioni politiche inutili e proverei a raggiungere il 65% di differenziata nel proprio paese, Foiano di Valfortore, afferma il presidente dell'Ato Rifiuti, Pasquale Iacovella
Redazione
  

Il presidente dell'Ato, Pasquale Iacovella (foto), ha replicato alle dichiarazioni del consigliere provinciale Giuseppe Ruggiero in merito alla questione rifiuti.
"Intervengo - scrive - per evitare che le dichiarazioni rese negli ultimi tempi da Ruggiero, possano essere ritenute veritiere.
Tali dichiarazioni rese con cadenza settimanale tendono solo a mascherare le colpe di chi ha ridotto l'impianto Stir di Casalduni nelle condizioni attuali.
Non potranno essere le sue dichiarazioni a scaricare le responsabilità su chi da due mesi prova in ogni modo a porre rimedio ai disastri ereditati.
In soli due mesi sono riuscito ad ottenere una sede dal Comune di Benevento e sono in attesa di stipulare il contratto e avere risorse dalla Regione per l'allaccio delle utenze.
Per queste problematiche, lunedì scorso e domani sono stato convocato a Napoli dall'assessore Bonavitacola insieme agli altri presidenti per trovare risorse per dare avvio all'Ente d'ambito.
In effetti, la nota che sarà recapitata in settimana a tutti i Comuni per la predisposizione in bilancio di 50 centesimi ad abitante, andrà a costituire il patrimonio dell’ambito e non potrà essere utilizzato per spese correnti.
Nella giornata di domani troveremo la soluzione al problema in Regione.
In qualità di presidente, ho partecipato alla Conferenza dei Servizi per l'approvazione del piano di caratterizzazione per la discarica di Sant'Arcangelo Trimonte, unica soluzione prospettata dalla Regione Campania per liberare l’impianto stir di Casalduni dalle migliaia di tonnellate combuste e non presenti nell’impianto.
Di tutto ciò e della nomina di Luigi Fusco a direttore generale dell'Ato avvenuta nei mesi scorsi, nessuna parola è stata proferita dal consigliere Ruggiero.
Ho dato via alla costituzione della Commissione per l'interpello per il direttore generale così come da mandato espresso dal Consiglio dell'Ato del 7 settembre scorso ad Airola.
Siamo in attesa dell'ultimo componente della Commissione, avendo già comunicato la disponibilità sia la Regione che l’Arpac.
Fossi nel consigliere Ruggiero eviterei speculazioni politiche inutili e proverei a raggiungere il 65% di differenziata nel proprio paese (Foiano di Valfortore ndr).
Ricordo, inoltre, che l'incarico da me assunto è totalmente senza compenso, oltre a non consegnare scontrini o altre ricevute per spese varie.
Inoltre, in settimana convocherò il presidente, Di Maria, e l'amministratore della Samte, De Gregorio, insieme ai dipendenti e sigle sindacali per far fronte alla delicata situazione dei dipendenti di questa Azienda".

comunicato n.118467




SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 178565845 / Informativa Privacy